TUTTO CAPELLI

Cura dei capelli prima di andare a letto: i consigli per non sbagliare

LEGGI IN 2'

La cura dei capelli non può essere concentrata solo durante lo shampoo o la piega, ma deve essere inserita attraverso una routine quotidiana. Se vuoi avere chiome sane e, soprattutto, evitare i classici problemi: doppie punte, fusti che si spezzano, calvizie o caduta, ecc. ci sono una serie di consigli che dovresti seguire anche di notte.

  1. Non andare a letto con i capelli bagnati. I capelli bagnati o umidi sono vulnerabili a rotture e danni. È proprio per questo motivo che spesso gli esperti consigliano di evitare di pettinare o spazzolare i capelli subito dopo averli lavati. Lo stesso principio vale per andare a letto con i capelli bagnati.
  2. Bisogna evitare di legare i capelli prima di andare a letto. Potrà esserti capitato di andare a letto con i capelli legati in una croccia o in una coda di cavallo. Ciò mette le radici sotto pressione costante durante la notte. Non solo può causare danni e caduta dei capelli a causa delle radici deboli, ma a lungo andare può anche causare dolore e disagio al risveglio al mattino. Quindi, assicurati di lasciare i capelli sciolti.
  3. Massaggia i tuoi capelli. Potresti non trovare sempre il tempo per coccolare i tuoi capelli al mattino quando sei di fretta, ma di notte hai più tempo e dovresti usarlo. Massaggiare il cuoio capelluto per 15-20 minuti può garantire che i capelli e il cuoio capelluto rimangano sani, grazie a una migliore circolazione sanguigna.
  4. Investi in un cuscino di seta. Quando si tratta dei tuoi capelli, non dovresti mai scendere a compromessi! Procurati un cuscino di seta per ridurre il rischio di danni e rotture. Il cotone può rivelarsi ruvido sui capelli e l’attrito può favorire la rottura.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione