RICETTARIO

La ricetta della crostata senza burro per chi è intollerante al lattosio


INGREDIENTI

250gr di farina doppio zero

2 uova intere

1/2 bustina di lievito vanigliato

1/2 bicchiere di olio di semi di girasole

Marmellata per farcire

3 cucchiai di zucchero bianco o di canna

Acqua fredda

PREPARAZIONE

I latticini sono una grande risorsa nei nostri menù, dall'antipasto al dolce. Proprio i dessert sono infatti ricchi di latte e formaggi, ma questo li rende indigesti per chi è intollerante al lattosio. Tuttavia la ricetta della crostata senza burro è un'ottima alternativa dairy free per chi non vuole rinunciare al gusto di un classico della pasticceria rustica, senza problemi per la salute.

Il burro può infatti essere sostituito da un buon olio vegetale, come quello di semi di girasole, che è abbastanza neutrale come sapore. Per chi non teme i sapori decisi c'è anche l'olio extravergine di oliva. In alternativa va bene anche l'olio di cocco, che possiamo far solidificare in frigo per utilizzarlo come se fosse un normale burro, in questo caso privo di lattosio.

La ricetta della crostata senza burro

Setacciamo la farina insieme al lievito e allo zucchero sul piano da lavoro, creando una piccola fontana al centro. Qui verseremo gli ingredienti liquidi. Partiamo dall'olio di semi e poi apriamo le uova, dopo di che iniziamo ad impastare incorporando la farina dall'esterno verso il centro.

Se l'impasto è troppo secco, aggiungiamo acqua molto fredda poco alla volta. Ricordiamoci che la pasta frolla non va lavorata molto con le mani, perché il calore la rovina. Appallottoliamola in un foglio di pellicola trasparente e mettiamola in frigo per almeno mezz'ora.

Passato questo lasso di tempo stendiamo l'impasto sul piano infarinato con un matterello e intagliamo il fondo della nostra crostata senza burro, usando come riferimento per forma e grandezza, la teglia dove vogliamo cuocerla.

Bucherelliamo il fondo con una forchetta, versiamo la marmellata e decoriamo con l'impasto rimasto, creando la classica griglia di frolla. Cuociamo nella parte bassa del forno già caldo a 180° C per almeno mezz'ora o comunque fino a quando i bordi non diventano dorati.

Sforniamo e lasciamo raffreddare prima di consumare.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione