SCUOLA DI CUCITO

Costume da bagno strappato o rovinato: come ripararlo in modo creativo

LEGGI IN 2'

Il costume da bagno è strappato o rovinato, presenta un buco o in alcune parti è consunto, ma è il tuo modello preferito, lo hai preso da poco o ci avevi investito: come ripararlo? Facciamo un quadro delle idee creative per provare ad aggiustarlo e trasformarlo in un capo chic e trendy.


Costume strappato o rovinato: come ripararlo in modo creativo

Ecco le idee per recuperare il costume da bagno e continuare a usarlo:

1) Ricicla un altro costume da bagno: ritagli una sagoma colorata e la cuci o la incolli con la colla a caldo o una super colla in base ai materiali. In ogni caso, ogni qual volta intervieni sul costume, sia con ago e filo sia con l’incollaggio, fai una prova in quanto il materiale tende ad arricciarsi;

2) Se riesci a fare il rammendo senza arricciare il costume, usa ago e filo o prova a incollare lo strappo. In ogni caso, aggiungi perline, strass e paillettes, per trasformare la riparazione in una decorazione creativa. Se vuoi rimanere in tema estivo, puoi “disegnare” onde, pesci, isolette;

3) Se il costume è intero, fai dei tagli per eliminare la parte strappata o consunta e ottenere così un capo strappato e glam;

4) In alternativa, potresti valutare di tagliare in due il costume e rifinire i bordi con una piccola piega, per avere così un due pezzi;

5) In corrispondenza dell’area rovinata o lisa, potresti fare delle piegoline e fissarle con un paio di punti di modo che si veda un’arricciatura, inoltre potresti coprire la riparazione con delle paillettes o una spilla. Ovviamente, fai una prova per verificare di poter fare le piccole pieghe senza tirare troppo il tessuto elastico e rovinarlo.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione