NOTIZIE D

4 cose che nei ristoranti non vedrai mai più

Il mondo della ristorazione sarà completamente rivoluzionato dopo la fine della pandemia. E ci sono molte abitudini, che sei solita osservare nei bar e nei ristoranti, considerate poco igieniche e che sono costrette a essere cancellate.
LEGGI IN 2'

Il lockdown ha sicuramente ridotto i consumi e limitato fortemente il tuo stile di vita. Quanto ti manca una cena fuori o un bella colazione al bar? Come puoi immaginare, il mondo della ristorazione avrà un aspetto molto diverso e anche quando si potrà tornare nei locali pubblici molte cosa saranno cambiate. Ora, sorvoliamo sui divisori in plexiglass e guardiamo avanti. Alcune abitudine poco igieniche le dovremo dimenticare. Quali?

Cannucce non imbustate. Quante volte hai preso una cannuccia non confezionata in un angolo del bancone. Tutto questo sparirà. Dovranno essere di carta o bambù e ovviamente inserite in una confezione igienica. I passaggi di mano non saranno più tollerati.

Menù plastificati o usa & getta. I menù devono poter essere igienizzati, quindi o saranno in un materiale che si potrà pulire con attenzione o dovranno essere stampati su carta (magari le tovagliette) e buttati dopo l’uso del cliente. Un’alternativa è anche la lavagna.

Buffet degli antipasti, delle colazioni e degli happy hour. I buffet saranno probabilmente eliminati ovunque, dagli aperitivi ai ristoranti. E quando si parla di buffet, ci si riferisce anche semplicemente alla ciotole con patatine e salatini. I clienti non si devono più servire da soli ed è vietato creare assembramenti.

Limoni e lime nelle bevande. Si sconsigliano le vaschette di frutta tagliata alla portata dei clienti. Se vuoi una fetta di limone nella tua coca-cola o nel tuo té, il barista dovrà aprirti e tagliarti un limone per l’occasione. E’ ovvio che tutte queste novità avranno un costo sul prezzo finale del servizio.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta