PULIRE FACILE

8 cose che non dovresti lavare con l’acqua

Un po' d'acqua e tutto torna pulito? Purtroppo questa regola non è sempre vera e molto spesso può danneggiare alcuni materiali, come il cuoio, il velluto ma anche il legno. Fai dunque molta attenzione a cosa e come lavi.
LEGGI IN 2'

L’acqua sembra sempre la soluzione a tutto, in realtà non è così. A volte causa più danni che benefici. E' importante quindi usare sempre prodotti per la pulizia pensati per finiture o superfici specifiche e soprattutto sapere quali cose non dovresti mai toccare con l’acqua.

Velluto. Non usare mai acqua per pulire velluto o altri tessuti sfocati. Quando le fibre di questi tessuti si bagnano e poi si asciugano, possono rimanere bloccate nella loro nuova posizione. Il risultato? Pieghe difficili da rimuovere.

Strumenti e mobili di legno. Gli strumenti musicali possono essere difficili da pulire perché sono realizzati con molti materiali diversi e alcuni molto delicati. La pulizia degli strumenti di legno con acqua può causare scolorimenti, spaccature e crepe.

Dispositivi elettronici e prese elettriche. Questo dovrebbe già essere noto: elettricità e acqua non vanno mai d'accordo. Se devi pulire qualcosa che non si stacca con un panno asciutto, usa un panno leggermente inumidito con un prodotto detergente leggero.

Argento e ottone. Se provi a pulire il tuo argento annerito con acqua, si creerà solo un maggiore annerimento. La cosa migliore che puoi fare è usare un prodotto apposito.

Lenti a contatto. Potrebbe sembrare un consiglio ovvio, ma un numero sorprendente di persone pensa che non ci siano problemi a lavare le lenti con l'acqua. In realtà, la tua lente può presentare una piccola quantità di batteri sulla sua superficie dopo una giornata di utilizzo e ciò può causare ulcerazioni e infezioni. Per eliminare il rischio, usa per il risciacquo la soluzione unica o salina.

Marmo. È un materiale poroso che può essere danneggiato dall'acqua. Come si lava? Usa una spazzola con setole morbide e un panno per pulirlo, ovviamente ti serve un detergente ad hoc e il panno deve sempre essere molto ben strizzato.

Bruciatori del piano cottura. Se si bagnano, potrebbero non funzionare più correttamente. Di conseguenza, non spruzzare mai un prodotto per la pulizia direttamente sui fuochi.

Accessori e capi in pelle. Il cuoio e il camoscio possono rovinarsi con l’acqua. Lo avrai notato se ti è capitato di bagnare la tua borsetta o i tuoi stivali in una giornata di pioggia. Mettere un accessorio di pelle in lavatrice potrebbe screpolarlo, macchiarlo e deformarlo. Si consiglia quindi di utilizzare dei prodotti appositi o di recarsi in una lavanderia specializzata.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione