PSICOLOGIA

5 cose che ti rendono più felice a casa

LEGGI IN 2'

La casa è  una sorta di specchio della propria individualità: disordine, pareti colorati, elementi d’arredo che provengono da viaggi o semplicemente stanze molto luminose. Tutto parla di te, della tua storia e della tua famiglia. Studi scientifici hanno dimostrato che puoi cercare di essere un po’ più felice prendendoti cura della tua casa. Nessuno ti sta chiedendo di fare le grandi pulizie, semplicemente di fare attenzione ad alcune piccole abitudini. Quali sono?

Mostra oggetti che ti riportano a ricordi felici. Potrebbero essere delle fotografie d’infanzia, dei tuoi viaggi o dei quadri che hai realizzato personalmente. Trasforma la tua casa in una galleria di ricordi positivi.

Fai qualcosa di produttivo. Dovresti svegliarti tutte le mattine e sapere che c’è un compito domestico che devi svolgere. Non pensare a cose impegnative. Per esempio, dare l’acqua alle tue piante e magari fare con loro delle belle chiacchierate.

Spendi soldi per attività da svolgere in casa. Potrebbe essere un griglia per organizzare dei barbecue con gli amici o un cofanetto di DVD per fare delle maratone tv in famiglia.

Fai il letto. Gretchen Rubin, autore del best seller "The Happiness Project", spiega come questo compito di tre minuti sia una delle abitudini più semplici che puoi adottare per aumentare la tua felicità.

Fai ordine. Un libro molto intelligente, firmato da Marilyn Paul e intitolato "È difficile fare la differenza quando non riesci a trovare le chiavi", ti spiega come l’ordine sia fondamentale per migliorare il tuo umore, evitare il panico e lo stress.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta