MATRIMONIO E SPOSE

3 cose da non fare mai con il tuo anello di fidanzamento

Il gioiello più importante nella vita di una ragazza è, spesso, l'anello di fidanzamento. Ha un valore sentimentale, emotivo e anche economico importante e devi assolutamente cercare di proteggerlo da alcune attività quotidiane.
LEGGI IN 1'

L’anello di fidanzamento è una promessa, è il pegno di un amore che dovrà essere benedetto per il resto della vita. Per molti, è anche l’impegno di una famiglia, soprattutto se viene tramandato di generazione in generazione. E allora puoi capire che è qualcosa di prezioso non solo da un punto di vista di economico e come tale deve essere “protetto”. Ecco dunque alcune cose che non dovresti mai fare.

Indossarlo durante gli sport intensi. Qualsiasi attività che comporta un impatto sulle tue mani (dagli sport di contatto come la pallavolo al sollevamento pesi) può piegare o rompere i denti che tengono in posizione la tua pietra. Allo stesso modo, gli esperti avvertono di non indossarlo durante le attività acquatiche come il nuoto o lo sci nautico, poiché è molto più facile per il tuo anello scivolare via quando le mani sono bagnate.

Indossarlo mentre fai le pulizie. Le pietre e le gemme sono impermeabili ai prodotti chimici. Tuttavia, i detergenti per la casa come candeggina o le sostanze chimiche comuni, come il solvente per acetone e il cloro dalle piscine, possono anche erodere i metalli preziosi.

Non farlo revisionale. Gli esperti raccomandano controlli regolari da un gioielliere ogni 6-12 mesi per assicurarsi che le impostazioni siano sicure. Inoltre, si consiglia di farlo pulire con una certa regolarità. Se lo fai tu, utilizza sapone neutro, acqua calda e uno spazzolino a setole morbide.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta