BENESSERE

5 cose che fanno peggiorare le tue allergie

Molto spesso le allergie sono scatenate da abitudini scorrette, come fumare in casa o fare pic nic sul prato in un periodo di fioritura. Se vuoi conoscere quali sono queste abitudini domestiche che possono mettere in difficoltà la tua salute continua la lettura.
LEGGI IN 2'

La primavera è la stagione delle allergie: fiori freschi, temperature elevate, pollini. Difficile resistere a sternuti, lacrimazione e prurito diffuso. Per quelli di noi che soffrono di allergie stagionali, non è una stagione divertente ed esistono fattori scatenanti che sono piuttosto ovvi, ma se fai attenzione ad alcune abitudini quotidiane potresti ridurre il problema.

5 cose che fanno peggiorare le tue allergie

 

Attenzione ai tuoi vestiti e stendi in casa. Il polline può rimanere attaccato alla stoffa piuttosto facilmente, e dopo una giornata trascorsa fuori, lo stai portando a casa, sul divano, sul letto, nella tua sala da pranzo. Per fermare la proliferazione di potenziali allergeni, cambia i vestiti non appena arrivi a casa e lavali in acqua calda (non fredda). Un altro consiglio? Fare una doccia prima di coricarsi per rimuovere il polline dai capelli e dalla pelle. E stendere in casa.

Attenzione alla frutta. Alcune materie prime (come mele, pomodori e sedano) hanno una proteina sulla superficie che il tuo corpo può confondere con il polline. Si chiama sindrome da allergia orale e può portare a sintomi fastidiosi come prurito alla gola e alla bocca. Sbucciare e cucinare questi alimenti può essere d'aiuto, ma alcune persone dovranno evitarli del tutto.

Attenzione alle candele. Sappiamo che la candela profumata alla vaniglia è divina. Ma anche se non rilascia necessariamente alcun allergene, le sostanze chimiche contenute nella fragranza potrebbero essere irritanti per chi soffre di raffreddore da fieno. Idem per il tuo profumo firmato.

Attenzione alle lenti a contatto. In primavera usa gli occhiali. Indossare lenti potrebbe inavvertitamente intrappolare il polline negli occhi, il che può portare a irritazioni. Se non vuoi rinunciare alle lenti, scegli quelle più dure invece delle morbide o prova le opzioni usa e getta.

Attenzione all'alcool. Agisce come un vasodilatatore (cioè allarga i vasi sanguigni, che possono portare a un naso che cola), il vino rosso è problematico in particolare, poiché è alto nei solfiti, composti che causano effettivamente una reazione allergica.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta