MAMMA

6 cose che fai tutti i giorni che conquistano il tuo bambino

Le mamme sono speciali per il loro bambino perché ogni giorno fanno qualcosa di unico e particolare. In realtà, sono gesti normali (come parlare, preparare la pappa o consolarlo quando piange) che lo rendono sicuro e amato.
LEGGI IN 2'

L'amore per il proprio bambino non è così scontato. Ci sono mamme che hanno al parto un vero e proprio colpo di fulmine e mamme che, invece, hanno bisogno di più tempo. Quello che però  è da sempre immediato è l'amore che il bambino prova per la sua mamma e, ogni giorno, alcuni piccoli gesti rendono questo legame ancora più forte. Lui, ovviamente, parte da una posizione privilegiata: nove mesi nel pancione a studiare questa donna così speciale. Quali sono le cose che conquistano il tuo piccolo?

1. La tua voce e il tuo odore. Il piccolo ti ascolta già nel grembo materno, perché questo la tua voce è un suono che conosce bene. Una volta nato impara poi a riconoscere il tuo profumo.

2. Prepari la pappa. Inizialmente lo allatti o hai pronto il biberon, poi cucini per lui. Non sei una grande cuoca? Non importa, i sapori di casa sono sempre quelli che preferisce.

3. Lo consoli quando piange. Ogni lacrima sicuramente sarà asciugata dalla mamma: non sta bene, si è spaventato, si è fatto male, non importa!

4. Sei sempre il suo porto sicuro. I primi anni di vita per il bambino sono molto impegnativi, perché tutto è una scoperta e un'emozione, anche andare a fare la spesa. La tua presenza rende tutto molto rassicurante. La mamma sa sempre leggere i segnali del bambino, che siano di stanchezza, di fame, di paura o di ansia.

5. Sai porre dei limiti. Le regole possono non essere sempre apprezzate ma il bambino ha bisogno di avere dei paletti e sono proprio quei paletti che lo fanno sentire sicuro e amato. Non farti problema quindi a impostare degli schemi ben definiti.

6. Ogni giorno insegni qualcosa con il tuo comportamento: che sia semplicemente lavarti i denti o vestirti, per il tuo bimbo sei un esempio. Lui impara, soprattutto nei primi tre anni di vita, per apprendimento passivo. Inoltre, leggendo per lui o raccontandogli quello che stai facendo lo aiuti anche a parlare sempre meglio.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta