TUTTO CAPELLI

Che cos’è il filler per i capelli

Se vuoi un trattamento ristrutturante che agisca da dentro ma anche da fuori, devi provare il filler per capelli. Sono prodotti che puoi tranquillamente applicare anche a casa, basta essere costanti. Esistono poi le iniezioni, che però devono essere eseguite da un medico.
LEGGI IN 2'

I filler sono dei riempitivi, per distendere le rughe. Sono un po’ meno famosi quelli per i capelli. Che cosa sono? Se il tuo obiettivo è avere capelli lucenti e sani, ma anche rallentare la perdita quotidiana, devi imparare a usare quei prodotti che ti garantiscono di allunga il ciclo di vita del tuo fusto.

Considera che, in media, le donne possono perdere tra i 40 ei 100 capelli al giorno. Un certo grado di spargimento è normale, ma per quelli con i capelli sottili o per quelli che vogliono semplicemente capelli spessi e ricci può essere frustrante. Il filler per capelli servono proprio a rimpolpare le chiome, dando volume e vigore al fusto.

Questi prodotti, che di solito vengono vendute in fiale, servono inoltre a sigillare il capello. In che modo? Entra nel fusto, si espande e riparare eventuali danni. Lavora quindi da dentro, ma anche da fuori, perché crea un rivestimento protettivo. Ecco dunque che questi meccanismi fanno pensare ai filler per il viso. Tra i famosi filler, conoscere l’Olaplex, ma le marche in commercio sono tante e molte sono degna di nota.

Con questi "riempitivi" e i booster puoi massimizzare lo stato dei tuoi capelli comodamente dalla tua doccia: non è necessario andare dal parrucchiere o recarsi in una clinica.

Se invece vuoi provare un filler vero e proprio devi puntare su quello in gel, che però deve essere iniettato da un medico nel cuoio capelluto. Che cosa contiene? Sono una soluzione salina tamponata con fosfato, acido ialuronico, decapeptide-28, decapeptide-18, decapeptide-10, oligopeptitde-71, oligopeptitde-54, octapeptide-2 e octapeptide-11.

Una volta iniettato il gel, contribuirà ad aumentare la circolazione sanguigna e a stimolare la crescita dei capelli. Ciò contribuirà a rivitalizzare i follicoli piliferi. La frequenza del trattamento è di solito 1 sessione ogni due settimane per 8 settimane, ovvero 4 sessioni in 2 mesi.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione