SEDUZIONE

Cosa indossare a un appuntamento organizzato su Tinder

A un primo appuntamento bisogna fare molta attenzione all'abbigliamento: ecco qualche consiglio per vestirsi nel modo giusto per incontrare un partner selezionato su Tinder e sperare che sia il grande amore.
LEGGI IN 2'

L'abbigliamento al primo appuntamento è importante. È una sorta di biglietto da visita e sicuramente è un modo per comunicare chi sei e cosa vuoi al partner. Diventa ancor più importante se l'appuntamento è stato organizzato online, per esempio sulla nota piatta forma Tinder. Come mai? Prima di tutto perché non vi siete mai visti prima e poi perché il tuo lui o la tua lei possono comprendere meglio la tua personalità.

Se vuoi dimostrare di essere una persona sicura di sé e che non temi il suo giudizio, non hai bisogno di metterti in mostra. Puoi scegliere dei classici pantaloni neri e un top, magari colorato. La femminilità risiede in questo caso negli accessori: tacchi, una bella borsetta e un makeup non troppo carico.

I colori sono molto importanti e sono forse quel dettaglio che può maggiormente spaventare il tuo interlocutore. Se indossi tonalità tenui, lo metterai sicuramente più a suo agio perché trasmetterai calma e serenità. Ciò vale anche per le scarpe: quelle a punta tonda sono meno minacciose e provocanti. Non devi aggredirlo né verbalmente né fisicamente.

Sei una persona molto creativa? Ovviamente, sii te stessa. Non devi cambiare per lui o mostrarti diversa, se ciò vuol dire nascondere la tua personalità o calarti in abiti che non ti appartengono. Senza quindi esagerare troppo, vestiti come faresti di solito ed esprimiti liberamente. Potresti puntare anche su qualche dettaglio eccentrico e divertente: una maglietta con una scritta ironica, un paio di orecchini dalla forma strana, un borsa originale. Qualcosa che racconti un pizzico della tua personalità.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta