CUCINA

Cosa fare se il tuo frigorifero perde acqua

Un frigorifero che perde può essere un motivo di panico in tutte le famiglie, soprattutto quelle numerose. Prima di chiamare il tecnico o investire l'ultimo stipendio nella sostituzione, ecco che cosa puoi fare.
LEGGI IN 1'

Il tuo frigorifero è un validissimo alleato, spesso messo a dura prova dalle maxi spese settimane ma che resiste con dignità, mantenendo diligentemente il cibo fresco o congelato tutto il giorno e tutta la notte. Quando però inizia a perdere, l’ansia potrebbe assalirti. Quali sono i motivi di questo problema e che cosa fare?

Il frigorifero perde

Hai acqua sul pavimento della cucina? Hai trovato acqua nei cassetti e sul fondo? I frigoriferi che perdono sono generalmente facili da riparare, poiché ci sono solo alcuni possibili colpevoli: guarnizioni della porta, scarico dello sbrinamento e vaschetta di raccolta. Prova a controllare:

Guarnizioni della porta in gomma morbida: possono causare la perdita di acqua sul fondo se non si sigillano correttamente. Per prima cosa, pulisci la guarnizione e la sezione del frigorifero che la guarnizione tocca con acqua calda e sapone. Se ciò non funziona, devi sostituirla completamente.

Scongelamento scarico: controlla se lo scarico di sbrinamento è ostruito e va pulito con cura affinché il frigorifero smetta di perdere acqua.

Vaschetta di raccolta: potrebbe essere così piena d'acqua che l'acqua ha iniziato a fuoriuscire. Pulisci la bacinella di raccolta con acqua calda e sapone.

Se invece l’acqua è dentro al frigo le cause potrebbero esser: appoggi i prodotti allo schienale, che reagisce creando condensa oppure si intasato il foro di scolo, che si trova sempre sulla parete di fondo. Prova a pulirlo con uno scovolino.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta