VITA DI COPPIA

Coppia aperta: come funziona questa relazione?

LEGGI IN 3'

Coppia aperta: un tipo di relazione che non è per tutti. La relazione aperta è un tipo di rapporto emotivo tra due persone che scelgono di aprirsi anche ad altre persone. Il rapporto non è esclusivo tra i primi due attori dell'amore. Entrambi possono sentirsi liberi di frequentare e magari avere rapporti intimi anche con altre persone. Si definisce coppia aperta, relazione aperta, ma anche rapporto non esclusivo. La prima coppia rimane quella primaria, ma non è detto che durante la relazione non si possano vedere altri partner.

È un modo di vivere l'amore che è comune a moltissime coppie, in cui l'uomo e la donna decidono di amarsi e costruire una vita insieme, nella quale però non è detto che la monogamia debba essere la regola fondante. Così come la fedeltà. Le coppie aperte accettano il tradimento del partner, perché hanno deciso di comune accordo di prevedere questa possibilità. Senza che "le corna" rovinino il rapporto primario. Tutto deve essere ovviamente consensuale e stabilito a priori: ma se si è d'accordo, perché non farlo?

Quante sono le coppie aperte

Non ci crederai, ma il fenomeno è in costante aumento. Anche in un'Italia non sempre pronta ad accettare cambiamenti del genere. Secondo uno studio del centro di ricerca dell’Università di Guelph (Ontario, Canada) il 7% delle coppie che vivono nel Nord America hanno optato per un rapporto non esclusivo. Ci si apre ad altri partner per trovare quello che magari nella coppia primaria non si trova, senza minare però nulla nella relazione. Un tradimento alla luce del sole, che secondo gli appassionati del genere servirebbe non a rovinare il sentimento che si prova per il partner, ma addirittura a raforzarlo. Nonostante i tanti pregiudizi che aleggino e le critiche di immoralità che giuingono.

Per poter creare un rapporto non esclusivo che funzioni, però, bisogna seguire delle regole. Per prima cosa bisogna essere d'accordo: quello che può fare uno, lo può fare anche l'altro. E poi bisogna darsi dei limiti da non superare, dei paletti entro i quali stare e che devono essere scelti dalla singola coppia, nessun altro può dare suggerimenti in merito. Ad esempio c'è chi potrebbe volere un semplice flirt o appuntamenti soft, senza andare troppo oltre. L'importante è sempre essere onesti.

I risvolti da tenere in considerazione

Attenzione, però, perché scegliere di vivere in una coppia aperta potrebbe avere dei lati negativi. Potrebbe indicare una scusa per evitare di impegnarsi profondamente e progettare un futuro insieme. O potrebbe diventare il modo peggiore per salvare una relazione che sta naufragando. In caso di implicazioni sessuali, poi, bisognerebbe fare molta attenzione alla salute, per evitare di contagiare il partner con malattie trasmissibili con i rapporti intimi. Mai chiedere dettagli precisi di quello che accade fuori dalla coppia: non sempre è facile accettare di non conoscere un lato del partner, ma potrebbe mettere in discussione quello che insieme avete costruito.

Inoltre, non è detto che la coppia aperta debba durare per sempre. Quando uno dei due o entrambi si stancano di tutto questo, deve sempre esserci la possibilità di tornare indietro. Ci vuole rispetto, sempre.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta