2018/12/16 22:09:2341508

COPPIA

Convivenza, le abitudini che potrebbe infastidire il partner

Vivere sotto le stesso tetto all'inizio può essere complesso. Bisogna imparare a rispettarsi, a conoscersi e soprattutto è necessario correggere qualche difetto che mamma forse tollerava, ma il partner potrebbe non farlo.
LEGGI IN 2'

La convivenza spesso può mettere la parola fine a una relazione. Quello che è l'impegno di coppia più importante, ovvero il progetto di condividere la vita, si può trasformare in un incubo se non è affrontato nel modo giusto, con maturità. Vivere sotto lo stesso tetto è un continuo compromesso. Bisogna imparare a rispettare gli spazi dell'altro, a non essere troppo invadenti e al tempo stesso a correggere un po' i propri difetti. Le fatiche non sono finite perché è necessario anche accettare i difetti del partner, che nella quotidianità possono diventare estenuanti.

Esistono alcune cattive abitudini che possono infastidire il tuo lui o la tua lei terribilmente (o magari su tu quella che perde le staffe). Ecco quali sono le cose da evitare per non scatenare continui e sciocchi litigi. 

Lascia in ordine il bagno. Il bagno è quasi sempre un campo di battaglia. La carta igienica è finita, il wc non è pulito, nel lavabo ci sono macchie di dentifricio e ovunque si trovano capelli e peli. Queste sono tutte cose che puoi facilmente evitare!

Stendi i panni bagnati o fai il bucato. La roba sporca non si lava da sola e al tempo stesso il bucato non si stende e non si ritira autonomamente. Sei stanca? Purtroppo devi raccogliere un po' di volontà e consumarla così.

Non svuotare il frigo. Non c'è nulla di peggio che bere l'ultima bibita, mangiare l'ultimo yogurt e lasciare il partner, che aveva fatto la spesa, con il frigo vuoto. Se non puoi andare al supermercato, almeno avvisa.

Scarpe e vestiti ovunque. Noi donne abbiamo un guardaroba sterminato e spesso non sappiamo che cosa metterci. Gli abiti, dopo che hai fatto un milione di prove, rimettili nel guardaroba e non lasciarli disseminati in giro per casa, soprattutto se lo spazio è poco.

Parlare al telefono (ad alta voce) mentre tenta di leggere o ascoltare un programma. Puoi allontanarti di qualche metro e magari non urlare nelle sue orecchi.  

 

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione