PSICOLOGIA

6 semplici consigli per migliorare il benessere mentale

LEGGI IN 2'

Il benessere mentale è sinonimo di vivere bene, perché riguarda la capacità di affrontare la vita con positività e le sfide senza lasciarsi sopraffare. Mantenere o migliore il tuo benessere mentale riduce anche la tua vulnerabilità alle difficoltà, soprattutto quelle di carattere psicologico. Ecco alcuni semplici consigli per raggiungere la realizzazione individuale:

Fai esercizio regolarmente. L'esercizio rilascia "ormoni della felicità" nel tuo corpo. Non c’è bisogno di andare in palestra tutti i giorni. Puoi prendere le scale invece dell'ascensore o fare una passeggiata all’aria aperta.

Fai ciò che ti rende felice. Prenditi una pausa per fare ciò che ti piace. Staccare può aiutarti a gestire meglio i tuoi problemi e soprattutto ad analizzarli con maggiore razionalità.

Gestisci il tuo tempo. Pianifica bene il tuo tempo in modo da poter completare le tue attività rispettando le scadenze. Suddividi i compiti di grandi dimensioni in parti gestibili più piccole. È fondamentale non sentirsi mai in affanno.

Parla con qualcuno. Cercare aiuto non è un segno di debolezza. Condividi le tue preoccupazioni con qualcuno di cui ti fidi. E se non vuoi “appesantire” un amico o una persona cara, puoi rivolgerti a un professionista.

Pensa positivo. Cambiare mentalità e avere un atteggiamento positivo può renderti più felice. Ovviamente non significa non considerare i rischi o essere superficiali, semplicemente è un modo per cambiare prospettiva (il famoso bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto).

Dormi bene. Dormire a sufficienza (da 7 a 9 ore al giorno per un adulto) è la chiave per una migliore concentrazione, ma anche per contrastare gli eventuali stati depressivi.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione