NASCITA

Chi aiuta la neomamma?

LEGGI IN 3'

Cambiano i ruoli

Un tempo era usanza comune che la neomamma venisse coccolata, riverita e viziata da un pubblico femminile tutto facente parte del nucleo familiare ristretto o allargato. Madri esperte, sorelle, cognate…tutte prodighe di consigli e disponibilissime ad alleviare gli impegni delle nuove ed indaffaratissime mamme.

La vita frenetica e gli impegni lavorativi pressanti hanno modificato le abitudini ed esigenze delle mamme che, sempre più spesso, si rivolgono invece a figure professionali competenti, in grado di chiarire ogni dubbio. Questo non indica la minore importanza della famiglia che, all’opposto, è essenziale, ma denota l’esigenza di capire più a fondo un tema così delicato, come quello del diventare mamma. Ecco di chi, nei giorni più critici, non potremmo più fare a meno!

L'ostetrica

L’ostetrica è l’equivalente della levatrice di un tempo e si affianca alla futura mamma prima, durante e successivamente al parto. L’ostetrica, una figura professionale munita di Laurea triennale in Ostetricia  diventa la confidente più stretta della mamma durante tutta la gravidanza, fino ad occuparsi del neonato nell’immediata nascita.

L’ostetrica lavora nei punti nascita degli ospedali, nei consultori, o in privato, come libera professionista. Gli ospedali stessi ne garantiscono il sostegno fino agli otto giorni successivi alla nascita del piccolo, quando, successivamente, la competenza passerà nelle mani del pediatra di fiducia.

La consulente professionale in allattamento

È una figura insolita, spesso sconosciuta, ma professionale a tutti gli effetti. In genere si tratta di operatori sanitari, ma anche comuni mamme che abbiano sostenuto l’esame di abilitazione a tale figura organizzato, in Italia, dall’Associazione Italiana Consulenti Professionali in Allattamento materno.

Sul territorio nazionale sono presenti, oggi, 200 consulenti in allattamento iscritte all’associazione e individuabili grazie al comodissimo sito di riferimento (www.aicpam.org). In molte lavorano già come consulenti nei punti nascita, ma la maggior parte ha aperto propri studi privati. Anche il pediatra di fiducia potrà esservi utile nell’individuazione della consulente più adatta a te.

La Leche League

La Leche League è un’associazione di sostegno completamente gratuita che si affianca alle tante altre, tutte preziosissime, ma che si distingue tra tutte per essere la più importante e influente a livello internazionale.

Le consulenti, in Italia, sono circa 150, tutte contattabili attraverso il sito di LLL (www.lllitalia.org). La consulenza può avvenire su appuntamento, tramite telefono o mail. Il tutto per agevolare le necessità e le esigenze delle neomamme, anche solo per una rassicurazione o una chiacchierata informale.

Il pediatra

Dalla nascita in poi, il pediatra è il vero punto di riferimento di tutte le neomamme e neopapà. La sua figura è importantissima perché il suo compito non è solo quello di occuparsi della diagnosi e della cura delle malattie infantili, ma è fondamentale anche nel processo di prevenzione e nell’impartire ai genitori una corretta educazione sanitaria.

Il pediatra riceve a domicilio, in caso di bisogno, e visita il piccolo anche se sano, per stilare i bilanci di salute e assicurarsi del suo corretto sviluppo, monitorandone vista, udito e funzionamento di tutti gli organi e apparati. Attenzione, però, a non abusarne: il pediatra è generalmente molto occupato e per i piccoli dubbi o preoccupazioni si consiglia dunque di rivolgersi al consultorio o alle associazioni sopra indicate.




Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta