MAMMA E BAMBINO

Aria sana per il tuo bebé

La protezione del bambino inizia già durante la gravidanza. Il degrado ambientale e l'inquinamento dell'aria hanno effetti negavi sui bebè. Proprio per questo, ogni mamma deve sapere bene quali sono i rischi e i metodi di prevenzione per prendersi cura della salute del neonato.
LEGGI IN 1'

Molte sostanze tossiche presenti nell'aria possono attraversare la placenta e raggiungere il feto. Allora come prevenire le patologie legate all'ambiente? Innanzitutto, limitando l'uso dell'auto e trascorrendo del tempo all'aria aperta, lontano dal caos del traffico.

È molto importante moderare l'uso dei detersivi e non utilizzare insetticidi, solventi e altri agenti chimici che potrebbero danneggiare il bambino. Anche il fumo è un'insidia davvero pericolosa. Se la futura mamma fuma, le tossine arrivano direttamente al bambino e si alterano gli scambi nutrizionali con gravi rischi per la gravidanza. Il fumo passivo è ugualmente negativo e dannoso perché le sostanze nocive rimangono nell'aria anche dopo alcune ore di aerazione della stanza.

L'inquinamento, al contrario di quanto si possa pensare, è presente anche dentro le mura domestiche e molto spesso la sua concentrazione è davvero alta. Le sostanze nocive prodotte da polvere, muffe e detersivi rimangono, infatti, "all'interno" della casa e aumentano la percentuale di problemi respiratori nei più piccoli.

Ma piccole azioni possono aiutare a diminuire questo rischio. È buona abitudine, prima di tutto, arieggiare spesso gli ambienti e, inoltre, uscire quotidianamente con il bambino, avendo così la possibilità di trascorre del tempo all'aria aperta.

La qualità dell'aria della casa può essere migliorata a cominciare dagli arredi, privilegiando i materiali naturali e utilizzando vernici poco tossiche. Utile anche limitare l'uso di deodoranti e profumi per gli ambienti. Infine, come precauzione è una buona consuetudine limitare al massimo l'esposizione dei bambini alle emissioni elettromagnetiche.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta