DIVENTARE MAMMA

Quando il figlio non arriva

Raggiungere una gravidanza non è sempre impresa facile. Il problemaèamplificato dal fatto che attorno ai meccanismi del concepimento esiste ancora molta disinformazione, specialmente nei più giovani, e questo spesso genera problemi ed incomprensioni.
LEGGI IN 1'

Si calcola che solo il 25% delle coppie perfettamente sane concepisca nei primi tre mesi di rapporti non protetti, mentre la maggioranza delle coppie raggiungono l'obbiettivo solamente entro i primi sei mesi. Ecco perché il fatto che una gravidanza non si verifichi subito rientra nella piena normalità.

Solo dopo almeno 6 mesi di tentativi senza che la donna sia rimasta incinta, si può cominciare a parlare di "difficoltà di concepimento". Alla base spesso c'è un problema di ridotta fertilità più o meno grave, che può avere le più disparate cause.

Bisogna tener presente ad esempio che il fattore 'ansia' gioca un ruolo significativo nella riuscita del concepimento. Per concepire un bambino è indispensabile riscoprire il piacere di stare bene insieme, con naturalezza e affetto.

Bisogna evitare quindi di vivere il rapporto sessuale in modo meccanico ed ansiogeno. Lo stress rischia di abbassare la fertilità della donna e peggiorare la qualità dello sperma maschile. Dopo un anno di tentativi infruttuosi meglio rivolgersi a cliniche specializzate che dopo gli appositi (e dispendiosi) esami potranno stabilire l'effettiva sterilità dell'uomo o della donna e suggerire le terapie o soluzioni più adeguate alla gravità del problema.

(Fonte: http://quimamme.corriere.it)

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta