2019/11/19 13:09:262526
2019/11/19 13:09:2723854

CRESCITA

Viaggiare in macchina

LEGGI IN 3'

I lunghi viaggi in macchina con bambini molto piccoli possono risultare faticosi, alcuni accorgimenti aiutano:

* conviene far coincidere il più possibile le ore di viaggio con quelle abituali del sonno, notturno o pomeridiano;

* possibilmente trasformate il sedile posteriore in una specie di recinto-lettino, sistemato bene in modo che non possano cadere dietro i sedili;

* portatevi appresso gli oggetti che si portano di solito a nanna: animaletto preferito, bambola, copertina, ecc., e non troppi giocattoli;

* portate delle cassette con le musiche preferite;

* Evitate di viaggiare in ore molto calde se non avete il climatizzatore. Se lo avete non tenetelo eccessivamente basso, per evitare sbalzi di temperatura troppo forte quando vi fermate.

* non fate vacanze itineranti: il cambiare continuamente "casa" disorienta i bambini piccoli, se volete esplorare una zona meglio fermarsi in un posto baricentrico e fare delle escursioni dopo le quali tornare alla base, alternandole a delle giornate di "fermo" sul posto, che perciò deve essere comodo, gradevole e presentare elementi di interesse (animali, spiaggia, parco giochi, ecc.).


Viaggiare in macchina con bambini più grandicelli...

* non conviene fare tratte troppo lunghe: programmate lo spostamento come già parte della vacanza, con delle fermate piacevoli, per mangiare, giocare, vedere qualcosa (tenete presente che anche delle pecore, delle mucche o delle galline sono già uno spettacolo inconsueto per un bambino di città).

* Tenete sempre dei cambi di vestiario a portata di mano: i bambini adorano giocare con l'acqua e sicuramente prima o poi trovano il modo di bagnarsi.

* Preferite il pranzo al sacco, se avete la possibilità di farlo in un posto gradevole, un pic nic sembra sempre una piccola avventura. Se dovete fermarvi in autogrill (molti fanno delle condizioni di favore per i bambini) presentate la cosa come un premio ad un buon comportamento.

* Portate dei CD o delle cassette con le favole preferite da fargli sentire soprattutto nei percorsi in autostrada.

* Coinvolgeteli nella preparazione dei bagagli, fategli fare la loro valigia e partecipare al caricamento dell'auto.

* Dategli un'idea delle distanze in termini per loro noti: "come da qui a casa della nonna", " il doppio che per andare al mare", ecc.

* Se siete in autostrada fategli leggere i cartelli e controllare le distanze: li responsabilizza e può essere utile anche a voi... a patto di non fidarsi ciecamente.

Altri accorgimenti

* Giocate alla partenza interplanetaria. Annunciate "Porte chiuse, sicure messe, cinture allacciate 4.3.2.1. via!" e che diventi un rito.

* Comprate per il bambino piccolo, un sedile alto abbastanza da permettergli di guardare fuori

* Se avete due o vari bambini in macchina rallentate e mettetevi sul fianco della strada se si mettono a giocare ruomorsamente o a bisticciare. Ripartirete quando la calma sarà tornata.

* Ricordatevi che in estate i sedili possono essere roventi e che la pelle dei bambini è molto tenera: tenete sempre un telo da spiaggia in macchina

* Proteggete gli occhi del bambino applicando pellicola solare sui finestrini o incollando una striscia di velcro per poter fissare un piccolo telo al momento in cui il sole batte dalla sua parte.

* Non mettete mai oggetti pesanti sui sedili se avete un bambino in macchina.

* Se il bambino adora guidare fissate un volante davanti al suo posto. Non lasciatelo mai toccare i comandi dell'automobile

* Non lasciate il motore acceso se il bambino gioca attorno alla macchina.


 (Fonte: http://www.salutedonna.it)

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione