CRESCITA

Culla, letto, lettino

LEGGI IN 2'

Dove lo mettiamo a nanna?

Ma dorme? Questa è forse la domanda che viene rivolta più spesso alle neo-mamme. Che hanno a loro volta un quesito ricorrente: culla o lettino?
Esistono dei passaggi più o meno obbligati per scegliere il letto migliore per i più piccoli. Vediamo quali sono gli step consigliati.

La culla

Per culla si intende il primo possibile nido del neonato. Piccolo, accogliente, imbottito, di solito anche molto "romantico" nel design. Per le sue dimensioni la culla diventa totalmente inadatta già dopo i 3-4 mesi del piccolo. Per questo motivo alcune mamme la ritengono una spesa superflua. Se avete in programma spostamenti nei primi mesi di vita del bambino potrebbe essere però molto utile una culla da viaggio: munita sia di manici che di una base stabile.

Il lettino

Il lettino con sponde regolabibli è indispensabile per lo meno fino ai 3-4 anni. Diventa molto importante saperlo adattare alle diverse necessità del bambino durante le sue fasi di crescita. Se non viene utilizzata la culla è possibile usare, fin dalla nascita, un apposito cuscino a forma di U, che spesso viene anche usato durante l'allattamento, per "ridurre" le dimensioni del lettino e adattarlo allo spazio raccolto di cui ha bisogno un neonato.
Per quando si regge in piedi diventano fondamentali invece le spondine: devono essere regolabili in modo da poter essere alzate e proteggerlo da eventuali cadute.
Poter toccare con mani o piedi il perimetro del lettino è infatti fondamentale perchè il pupo non si senta disorientato. Per questo l'interno del lettino dovrebbe essere imbottito con delle protezioni adeguate.

Un letto da grandi

Quando è giusto fare il passaggio dal lettino al letto singolo "da grandi"? Una risposta unica non esiste. Alcuni bimbi passano già a 2 anni, altri non prima dei 4. Forzare i tempi non è mai opportuno, ma alcune mosse possono aiutare a rendere meno traumatico il tutto. Ad esempio addossare il letto da un lato alla parete e appoggiare una spondina dall'altro potrebbe ricreare gli spazi del lettino e aiutarlo nel pre-ambientamento. Anche scegliere insieme al piccolo il letto, le coperte e il cuscino potrebbe contribuire a fargli sentire più suo questo spazio tanto personale.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta