PRIMA INFANZIA

Portafogli ambulanti o genitori affettuosi?

LEGGI IN 2'

Come comportarsi con figli che ci vedono più come portafogli ambulanti, pronti ad esaudire ogni richiesta materiale, che come genitori affettuosi? Sì, parliamo di soldi. In vari modi. Per esempio, facendo vedere ai bambini, magari utilizzando delle buste, come è ripartito il budget familiare (la busta della spesa alimentare, quella per l'auto e gli spostamenti, quella per gli imprevisti) e spingiamoli a fare lo stesso con i loro risparmi.

I ragazzi infatti sono concreti, più che discorsi teorici è meglio far vedere loro praticamente come suddividere i propri risparmi. Se vostro figlio desidera un oggetto che supera la cifra da voi preventivata, offrite di pagare la parte prevista e stimolatelo ad aggiungere quella mancante con i suoi risparmi o inventandosi piccoli lavoretti retribuiti. Un oggetto che si è contribuito a pagare di tasca propria sarà anche tenuto con più cura. Fate poi dei piccoli quiz ai ragazzi sul prezzo di oggetti, servizi e generi di prima necessità.

Per esempio chiedete loro quanto può costare un chilo di carne, o il lavaggio dell'auto, o il pieno di benzina. È un modo per far capire il potere d'acquisto del denaro e ancorare i ragazzi alla realtà (ed evita scene e capricci di fronte alle vetrine con prezzi "impossibili"). Infine, se vedete che vostro figlio ha problemi di soldi (ne vorrebbe di più, o ha speso tutta la sua mancetta anzitempo), ascoltatelo e incoraggiatelo, ma non aprite sempre il portafoglio per ripianare  loro "debiti". Meglio capire le conseguenze delle proprie spese folli da bambini piuttosto che da grandi, quando i buchi economici possono diventare assai più pericolosi...

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta