RAZZE

Shiba Inu - Cani d'affezione

LEGGI IN 1'

Lo Shiba Inu appartiene a una razza giapponese, la più diffusa nel suo Paese d’origine, dove era utilizzata tradizionalmente per la caccia alla selvaggina di penna. Oggi è un cane da compagnia molto apprezzato e conosce una certa diffusione anche all’estero.

Caratteristiche

Origini

Lo Shiba Inu discende da cani autoctoni la cui presenza in Giappone risale a oltre 2500 anni fa. Acquisì l’inconfondibile aspetto spitz in seguito all’incrocio con cani importati intorno al 200 d.C. e da allora si è mantenuto pressoché identico. L’allevamento di questa razza fu promosso attivamente da un apposito ufficio istituito intorno al 600. Negli anni Venti del XX secolo la sua popolazione si è ridotta a causa del successo delle razze straniere.

Aspetto

Lo Shiba Inu, letteralmente “piccolo cane”, è il più piccolo cane giapponese. Ha un aspetto vigile, accentuato dalle orecchie triangolari che puntano in avanti, e un’espressione mite, dovuta in parte agli occhi marroni bene incassati. Il pelo è corto, ruvido all’esterno, soffice e denso nello strato sottostante, cui si deve un perfetto isolamento.

Colore

A base rossa, nera o sesamo, con macchie e sottopelo più chiari

Temperamento

None

Consigli e suggerimenti

Salute e cure

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione