RAZZE

Pinscher nano - Cani da grembo

LEGGI IN 1'

Questo piccolo cane ha un'andatura molto particolare, che ricorda quella del cavallo Hackney. Nel ring delle esposizioni procede a passo rilevato: solleva un arto anteriore teso in avanti, lo piega all'articolazione e poi lo appoggia al suolo

Caratteristiche

Origini

Originaria della Germania, dove è chiamata Zwergpinscher, questa razza risale al XVIII secolo. Inizialmente aveva taglia maggiore di quella odierna ed era usata per la caccia agli animali nocivi; oggi la denominazione pinscher è ormai sinonimo di terrier. In Nord America il Pinochet nano fu introdotto a partire dagli anni Venti del XX secolo e nel 1929 ne fu fondato un club di allevatori. in Germania fu riconosciuto presso le esposizioni nel 1895

Aspetto

Una caratteristica della razza è il profilo atletico e muscoloso, evidenziato dal pelo corto e lucente. Il collo descrive una leggera curva; le orecchie sono erette e con attaccatura altra. Il cranio si assottiglia verso la canna nasale, il morso è a forbice. I piedi, simili a quelli del gatto, hanno cuscinetti robusti e unghie larghe e non appuntite. La coda è attaccata alta sulla groppa

Colore

Monocolore rosso; bicolore cioccolato e rosso oppure nero e rosso. Nei bicolori le tinte devono essere nettamente distinte.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione