2018/10/16 23:48:1524933

ALTRI ANIMALI

Voglio comprare un cavallo!

LEGGI IN 2'

Fiero e possente, nobile e antico servitore dell'uomo, chi almeno una volta nella vita non ha desiderato di possedere un cavallo? Ma... siamo veramente a conoscenza delle problematiche che derivano da questa importante decisione d'acquisto?

Possedere un cavallo non è certo una impresa facile. Essendo un animale tanto sensibile ed intelligente, se mal gestito acquisisce vizi e brutte abitudini che possono essere difficili da togliere, fino a condurre cavallo e proprietario in un circolo vizioso che porta il cavaliere ad essere pauroso e/o addirittura violento verso il proprio animale, che reagisce di conseguenza creando situazioni anche pericolose per entrambi.

Comprare un cavallo, ma come fare per evitare certe situazioni?

Prima di tutto ci vuole una grande oggettività nel valutare la propria situazione di cavaliere: bisogna farsi un esame di coscienza e valutare se effettivamente si è in grado di gestire correttamente un cavallo, sia sul piano delle conoscenze teoriche, che nella pratica...e non da ultimo anche finanziariamente.

La gestione di un cavallo non è da prendere con leggerezza. Ci sono regole ben precise da seguire sia da terra che in sella. In aggiunta a tutto il lavoro che comporta la stabulazione e il benessere del cavallo (occuparsi del box, del paddock, alimentazione, grooming, eccetera), si deve tener conto del lavoro da svolgere in sella: deve essere regolare, intelligente, adatto alle capacità del cavallo e del cavaliere, corretto, progressivo.

Bisogna ricordarsi che un cavallo può vivere anche fino a 30 anni. Si è davvero convinti di volersi impegnare su un periodo così lungo? All'inizio il puledro non potrà essere montato e dovrà stare al prato con altri cavalli in modo da sviluppare mente e corpo nella maniera più naturale ed equilibrata possibile. Quando il cavallo è giovane, il cavaliere deve essere esperto per poterlo portare avanti nell'addestramento correttamente. E quando il cavallo sarà vecchio? Sarà dovere del proprio cavaliere garantirgli una vecchiaia serena in compagnia dei propri simili.

Tutte cose da valutare e che devono avere un peso non indifferente nella decisione d'acquisto. È comunque consigliato, se si tratta del nostro primo cavallo, di farsi seguire almeno per i primi tempi da una persona esperta, che sappia supportarci nei momenti di dubbio. Buon senso ed umiltà sono doti indispensabili per il buon cavaliere.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione