2018/10/16 23:49:4048012

ALIMENTAZIONE E SPORT

Lo sport giusto per Fido

LEGGI IN 3'

Gli sport cinofili stanno ottenendo un grandissimo successo, sia a livello professionale, sia amatoriale, sia per i più prestigiosi cani di razza, che per tutti gli altri. Quello dello sport è un momento fondamentale da vivere con Fido, per il benessere di entrambi.

Ecco gli sport in cui è possibile cimentarsi con Fido, per testare l’abilità di padrone e cucciolo, ma anche per stabilire un legame più profondo con il tuo amico a quattro zampe.

L’Obedience

Si tratta di una disciplina nata per misurare le doti e la capacità del cane di recepire l’addestramento e di inserirsi nella vita sociale. Il fine principale di questa disciplina è quello di insegnare a Fido un comportamento controllato e collaborativo. Inutile dire che il presupposto generale di questo sport prevede una buona armonia cane-conduttore, che stimola l’obbedienza di Fido anche quando questi si trova distante dal padrone.

La sua variante è la Rally-Obedience, una disciplina che coniuga esercizi di obedience tradizionale ad un percorso obbligatorio, composto in genere da 12-18 stazioni che il cane e il padrone devono percorrere unitamente.

Il Flyball

Questa disciplina, ancora poco conosciuta in Italia, altro non è che una sorta di staffetta di quattro cani che si basa sulla velocità di esecuzione. La prova avviene come sfida tra due squadre e impone al cane di correre da solo su una lunghezza di circa 15 metri, affrontare 4 ostacoli, recuperare la pallina e riportarla al padrone che resta in attesa alla zona di partenza.

Quest’esercizio aumenta il senso di coordinazione di Fido, nonché gli impartisce il concetto motorio abbinato al lavoro di squadra con altri cani e con il padrone.

Il Dog Trekking

Il Dog Trekking è una disciplina competitiva utile ad insegnare al proprio cane i comandi principali. Le qualità richieste al padrone sono un buon passo di camminata e un’attrezzatura minima che prevede un’imbragatura adeguata per il cane, una cintura per il padrone, un cordino e un moschettone da montagna.

In questa disciplina il cane precede sempre il padrone, tirandolo, mentre quest’ultimo si assicurerà di far proseguire dritto il cane, premiandolo ad ogni progresso. Solo in un secondo momento si potrà insegnare ai cani la svolta a destra e a sinistra, associando a ognuna un comando vocale.

Sheepdog, la conduzione del gregge

La conduzione del bestiame è una pratica antichissima attraverso cui il cane aiutava il pastore nell’impresa di gestire un gregge. Questa vecchia usanza, oggi, diventa una vera e propria disciplina sportiva con cui il cane sviluppa abilità naturale, intelligenza lavorativa e resistenza fisica.

Si possono considerare almeno cinque diversi stili di conduzione a seconda della razza e della taglia: se i cani di grossa taglia si potranno cimentare nella conduzione vera e propria, anche i più piccoli troveranno il loro spazio come tallonatori, specialmente con le mandrie di mucche.

L’Agility Dog

È la disciplina cinofila più famosa e più praticata a livello internazionale. La caratteristica principale della stessa è il suo alto grado di divertimento che coinvolge il cane a correre insieme al suo padrone, affrontando il percorso ad ostacoli nel minor tempo possibile.

L’affiatamento tra il cane e il conduttore è fondamentale per dare a Fido, durante tutto il percorso, le informazioni sulle modalità con cui affrontare gli ostacoli e premiarlo, allo stesso modo, per la puntualità e l’agilità con cui il cucciolo esegue l’esercizio.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti anche pubblicitari di prodotti Henkel o di altre aziende, vicini ai tuoi interessi. Se scegli di proseguire nella navigazione, o chiudi questo banner, esprimi il consenso all’uso dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la cookie policy di DonnaD per esteso, nonché decidere quali specifici cookie autorizzare o rifiutare.

Prosegui con la navigazione