LAVANDERIA

Come trattare le macchie di olio e di grasso

LEGGI IN 2'

Non c’è macchia più difficile e odiosa di quelle di grasso e di olio. Sono sempre molto evidenti e difficilmente si possono nascondere, inoltre non sono facili da rimuovere.  La maggior parte dei grassi e degli oli, infatti, sono semisolidi o solidi a temperatura ambiente, il che significa che la rimozione richiede acqua molto calda. Dipende poi anche dal tessuto: le fibre sintetiche, come il poliestere, sono particolarmente ostiche da trattare, perché grasso e olio sono attratti da loro. E poiché le fibre sintetiche stanno diventando sempre più popolari, potresti trovarti a lottare con queste fastidiose macchie più spesso.

Come pretrattare le macchie di unto

Il bicarbonato di sodio funziona estraendo l'olio dal tessuto. Se non puoi lavare qualcosa, come un cappotto pesante, questi rimedio può esserti utile come prima linea di difesa. Ecco come:

  • Rimuovi l'olio in eccesso con un tovagliolo di carta o un panno.
  • Cospargi il bicarbonato di sodio sul tessuto interessato e lascialo riposare per 24 ore.
  • Dopo che è passato un giorno, aspira o spazzola via il bicarbonato di sodio.
  • Spruzza sulla zona interessata una soluzione di aceto e acqua.
  • Strofina con sapone e una spazzola, quindi risciacqua.
  • Ripeti il ​​processo se la macchia rimane.

Come rimuovere le macchie di olio fissate

Le macchie di olio fissate possono intimidire e, è vero, richiedono un po' di lavoro in più. Se non hai avuto la possibilità di rimuovere la macchia di olio o grasso subito dopo che si è verificata, segui questi passaggi:

  • Lavora sulla macchia mentre il tessuto è asciutto. Non è una buona idea risciacquare il capo con acqua prima di lavorare sulla macchia, perché quando si bagna il tessuto, ciò che accade è che l'acqua ricopre tutto il tessuto attorno all'olio in modo da non avere un posto dove spostare l'olio.
  • Posiziona un pezzo di cartone dietro la macchia.
  • Tampona la macchia con un panno pulito e asciutto.
  • Applica il detersivo per i piatti sulla macchia e lascialo assorbire, strofinando delicatamente con le dita, uno spazzolino pulito a setole morbide o un panno per lavorare.
  • Risciacqua con acqua tiepida, quindi lavare come al solito. Attendi cinque minuti dopo aver applicato il detersivo per piatti, quindi risciacqua con acqua tiepida. Lava il capo in acqua calda con il tuo normale detersivo più candeggina (per capi bianchi) o un booster per bucato sicuro per il colore.
  • Asciugare il capo all'aria.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione