TRUCCHI E SOLUZIONI

Come togliere l’umidità in casa: 6 rimedi per mantenere il livello ottimale

LEGGI IN 2'

Togliere l’umidità in casa è funzionale, per prevenire danni a muri e mobili, muffe, cattivi odori, effetti sulla salute: con alcuni rimedi, puoi provare a mantenere il livello ottimale dell’umidità.

Secondo il Ministero della salute, i valori ideali dell’umidità relativa in casa si aggirano intorno al 40-50% per una temperatura di 19-22 gradi in inverno; 50-60% per 24-26 gradi in estate.

Come togliere l’umidità in casa: 6 rimedi per mantenere il livello ottimale
1) Cambio dell’aria
Fai cambiare l’aria della casa aprendo le finestre. Inoltre, valuta un sistema di ventilazione, ad esempio ventilatori per il bagno e cappe per la cucina.

2) Riduzione delle fonti di umidità
Per levare l’umidità dalla casa, prova a rivedere le abitudini di ogni giorno ed elimina o almeno riduci le fonti di umidità. Dunque, non far asciugare i panni in casa; non fare docce troppo calde o troppo lunghe o usa un sistema di ventilazione adeguato, anche un quarto d’ora circa dopo la doccia; copri le pentole che bollono e valuta l’uso della cappa in cucina.

3) Deumidificatore
In commercio trovi assorbiumidità ovvero deumidificatori specifici, da valutare, rispetto alla tipologia, in base alla stagione (inverno o estate).

4) Sale grosso
Nell’immediato, tra i rimedi della nonna per eliminare l’umidità in casa, ritroviamo il sale grosso. Puoi prendere due secchi: su uno pratichi dei fori su tutta la superficie, anche sul fondo. Quindi, lo inserisci nell’altro secchio e, all’interno di quello con i buchi, metti il sale grosso: i grani tenderanno a sciogliersi e l’acqua andrà a finire nell’altro secchio. Aggiungi il sale periodicamente.

5) Bicarbonato
Un altro rimedio fai da te naturale potrebbe essere il bicarbonato: mettilo in un contenitore aperto.

6) I controlli della casa
Periodicamente controlla se ci sono perdite di acqua, ad esempio sotto il lavello, in bagno, sul tetto. Soprattutto se l’umidità in casa persiste, valuta anche se ci sono dei problemi strutturali o di ventilazione che la favoriscono.

Questo un quadro di alcuni rimedi, da valutare in base alla situazione della tua casa per togliere o almeno limitare l’umidità che ovviamente, di volta in volta, devi misurare con strumenti e tecniche specifiche.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione