LAVANDERIA

Come togliere l’odore di profumo dai vestiti

LEGGI IN 2'

L’odore di profumo può essere piacevole, ma può anche dare fastidio, soprattutto quando i puff sono scappati un po’ di mano o si è usato un detersivo in quantità eccessiva. Che cosa puoi fare? Puoi rimuovere facilmente il profumo o gli odori forti con prodotti che probabilmente hai nella dispensa della cucina.

Prima di tutto appendi all’aperto i tuoi abiti e potresti scoprire che spruzzando un rifrescante per vestiti otterrai un ottimo risultato, senza fare fatica. Purtroppo, non sempre funziona, soprattutto se il problema è "eau de parfum" molto concentrato.

Dopo aver fatto prendere aria agli abiti, mettili a bagno in acqua tiepida e bicarbonato. Assicurati che l’etichetta di cura lo consenta e che il recipiente di ammollo sia abbastanza grande da immergere completamente l'indumento puzzolente. La notte è solitamente una quantità di tempo sufficiente. Piuttosto che un lungo ammollo, è più efficace ripetere il ciclo di aerazione-ammollo-lavaggio-asciugatura più volte, se necessario.

Dopo l'ammollo, lava gli indumenti come al solito seguendo le linee guida sull'etichetta, in lavatrice o a mano con un detersivo per bucato non profumato. Aggiungi almeno 1/4 di tazza di aceto bianco distillato al ciclo di risciacquo e interrompi il ciclo. Lascia in ammollo il bucato per un'ora prima di completare il risciacquo. L'aceto aiuterà a eliminare i residui di profumo nelle fibre. Per assicurarti che tutto il detersivo sia stato risciacquato dai tuoi vestiti, fai un secondo risciacquo. Per ottenere i migliori risultati, asciuga i vestiti appena lavati su uno stendibiancheria, magari all’aperto. L'asciugatura in linea fornirà anche un'ultima opportunità per i vestiti di arieggiare.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione