LAVANDERIA

Come togliere le macchie dalla seta

La seta è una fibra molto delicata e come tale deve essere lavata con particolare attenzione. Ecco quindi qualche consiglio pratico per provare a togliere le macchie a casa senza rovinare il capo.
LEGGI IN 2'

La seta è un tessuto prezioso e rende molto più sofisticati gli abiti. Avrai sicuramente un top, una gonna o un abito per l’ufficio e per le occasioni speciali che costudisci con cura. E probabilmente sei ossessionata dalle macchie. Non ti preoccupare, le puoi rimuovere. Prima di tutto, però, leggi l' etichetta dell'indumento per assicurarti che sia di seta lavabile e non usare mai uno smacchiatore aggressivo o candeggina di alcun tipo sulla seta.

Se l'etichetta dice "Lavaggio a secco", questo è il metodo di pulizia consigliato dal produttore. Ma potrebbe non essere l'unico metodo di pulizia che funzioni. Gli indumenti di seta possono spesso essere lavati a mano con successo. Tuttavia, se l'etichetta dice "Solo lavaggio a secco", credici. Non sfidare la sorte.

Prima di lavare a mano la seta, prova questo semplice test: stringi la seta nella mano e poi lasciala andare. Se il tessuto si liscia rapidamente, è seta di alta qualità e resisterà bene al lavaggio a mano. In caso contrario, portalo in tintoria altrimenti rischi di rovinare il capo. Le fibre di seta sono costituite da proteine ​​e possono reagire male durante il lavaggio.

Lava l'intero capo e lascialo in ammollo per rimuovere le macchie di cibo. Se sono presenti macchie scure o pesanti, porta il tuo pezzo in una lavanderia. Quando sei pronto per asciugare il tessuto, non strizzare o torcere il tessuto, perché quando la seta è bagnata, le fibre sono fragili e possono rompersi. Strizza delicatamente l'acqua o avvolgelo in un asciugamano bianco pulito per rimuovere l'umidità. Non utilizzare l'asciugatrice anche a bassa temperatura. Se possibile, asciuga i vestiti di seta in piano o ben appoggiati su uno stendino.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione