LAVANDERIA

Come togliere le bruciature dai vestiti: 7 rimedi casalinghi

LEGGI IN 2'

Togliere le bruciature dai vestiti significa salvare gli indumenti per poterli indossare senza le brutte macchie di bruciato, che possono essere causate anche dal ferro da stiro o dalla sigaretta. Come fare? Vediamo i rimedi casalinghi per trattare i capi bruciati.


Come togliere le bruciature dai vestiti: 7 rimedi casalinghi

Ecco come puoi trattare le macchie di bruciato. Considera che si tratta di usare ingredienti forti, quindi valuta attentamente in base alla delicatezza dei tessuti e alle indicazioni dell’etichetta dei vestiti, soprattutto se sono colorati. Inoltre, fai una prova su un punto nascosto.

1) Tratta la macchia di bruciato con un po' di detersivo, lascia in posa per qualche minuto, e lava con il detersivo ed eventualmente la candeggina (se puoi usarle per il tessuto in qustione);

2) Inumidisci un panno bianco con un po' di acqua ossigenata al 3% e appoggialo sul bruciato senza far asciugare la macchia. Adagia un panno asciutto e passa il ferro da stiro. Dopo risciacqua e procedi con il lavaggio;

3) Un rimedio della nonna è coprire la bruciatura con il sale. Aggiungi un po' di succo di limone e stendi al sole. Quando si asciuga, procedi con il lavaggio del capo;

4) Una variante di questo rimedio è applicare solo il succo di limone seguendo lo stesso procedimento;

5) Un altro ingrediente della nonna è l'aceto bianco: prova a trattare la macchia con un panno bianco inumidito con il liquido. A mano a mano, usa un pezzetto del tessuto pulito. Risciacqua e lava il capo;

6) Per i capi in lana, valuta di rimuovere i fili bruciacchiati spazzolando con molta delicatezza;

7) Se le bruciature sono estese o rischi di rovinare i vestiti, pensa a dei rimedi creativi per coprire le macchie o il foro. Per le idee, leggi qui.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione