ORTO E GIARDINO

Come tagliare le erbe aromatiche

LEGGI IN 2'

Le erbe sono facili da coltivare. La maggior parte di loro non ha bisogno che tu intervenga nel loro processo di crescita. Fai però attenzione perché amano essere tagliate nel modo giusto. Ecco alcuni suggerimenti per aiutare le tue piantine a crescere correttamente.

Erba cipollina. Tagliare l'erba cipollina a circa 1 cm sopra la terra. E se ti capita di avere alcuni dei meravigliosi fiori di erba cipollina, taglia l'intero gambo duro, di nuovo a circa 1 cm dalla terra.

Origano. È un'erba che può essere tagliata abbastanza a casaccio. Praticamente ovunque lo tagli, appariranno più foglie. Se poti i bordi però si diffonderà un po' meno.

Timo. Simile all'origano, il timo può essere tagliato ovunque. Ma anche come l'origano, si diffonderà selvaggiamente, quindi tagliare i bordi aiuterà a contenere la diffusione.

Prezzemolo. Simile all'erba cipollina, taglia i gambi interi a circa 1 cm sopra la terra. Se uno stelo diventa troppo carico di foglie, può cadere a terra; taglialo perché non sarà felice a lungo.

Rosmarino. Se il tuo rosmarino ha prodotto steli legnosi alti e sodi taglia vicino alla terra. Ma se il tuo rosmarino è cespuglioso, puoi semplicemente tagliare ciò che ti serve in qualsiasi punto della pianta.

Coriandolo. È un po' difficile. Se vivi in ​​un posto dove l'estate diventa molto calda, il coriandolo potrebbe morire velocemente. Durante i mesi più freddi, taglia i gambi come il prezzemolo, a circa 1 cm da terra. E ricorda, gli steli sono teneri e ricchi di sapore; non buttarli via!

Menta. Può essere tagliata ovunque, oppure puoi estrarre interi gambi. Ricorda, pianta la menta in un contenitore a meno che tu non voglia che invada l'intero giardino. E, se vedi uno stelo che striscia fuori dal contenitore verso il suolo, taglialo.

Basilico. È probabilmente l'erba preferita di molte persone. Il profumo da solo è inebriante. Come tutte le erbe aromatiche, il basilico ama essere tagliato, ma ama essere tagliato in un modo molto specifico. Non morirà se non lo tagli in questo modo, semplicemente non produrrà così tanto. Trova delle foglie che vuoi raccogliere. Scendi di circa 2 cm sullo stelo in un punto in cui ci sono 2-3 foglie che escono insieme. Appena sopra quell'area, fai il tuo taglio. In questo modo, dovresti ottenere 2 nuove serie di foglie che emergono dal taglio. Se lo fai frequentemente, il basilico può produrre un raccolto apparentemente infinito di prelibatezze fino a quando le temperature notturne non scendono sotto i 15 gradi. Inoltre, se vedi i fiori che iniziano a emergere in alto, tagliali.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione