SEDUZIONE

3 consigli per superare la timidezza in camera da letto

Combattere la timidezza, o l'imbarazzo, che può ostacolare la tua sessualità è una missione importante. E' anche un atto d'amore verso il partner che sicuramente ha bisogno di vederti più coinvolta.
LEGGI IN 1'

La timidezza può monopolizzare il tuo modo di vivere. Talvolta non influenza tutta la tua vita, ma solo alcuni aspetti. E quando colpisce la sessualità, il lato più intimo della coppia, può ovviamente avere ripercussioni serie anche sulla relazione. Ecco quindi alcuni consigli per superare il problema.

Poniti le domande giuste. Devi prendere la misura del rischio. Vale a dire, riconoscere che c'è un rischio, ma metterlo al posto giusto e non lasciare che il passato prenda il sopravvento sul presente. Esempi di domande da porsi: “Ok, cosa sto davvero rischiando? Cosa mi succede quando ci penso?”. Il confronto con te stesso ti consente di andare avanti con più calma. E non dimenticare di confrontarti anche con il partner.

Inizia a giocare. In concreto, questo significa che la responsabilità è trasferita al gioco. Ovvero? Se non vuoi essere tu a decidere di fare certe cose, lascia che sia la sorte a decidere con per esempio una sfida a carte, a un videogame o a dadi.

Usa la "tecnica dello specchio". Questo è un altro ottimo modo per rompere il ghiaccio! Facciamo o diciamo all'altro quello che vorremmo che ci facesse . "E quando lo faccio, cosa ti fa?" oppure “E dicessi o facessi, pensi che ti piacerebbe? ". Da usare senza moderazione. Anche questo devi viverlo come un gioco. Ti servirà per prendere le misure con te stesso, ma anche con il tuo lui.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta