DECOUPAGE

Come si impara a fare il decoupage: nozioni di base e consigli

LEGGI IN 2'

Vuoi dedicarti a un hobby creativo e fare dei lavoretti fai da te e hai la curiosità di sapere come si impara a fare il decoupage, una tecnica decorativa che si applica a tanti materiali diversi.

Il primo passo è farsi un’idea del tipo di lavoro creativo che andrai a fare: devi incollare dei materiali come carta, stoffa, tovagliolo su un oggetto che può essere una scatola, una cornice, una lampada, una bottiglia, una tela, un tavolo, per citare alcuni esempi di lavoretti decoupage.

Alla fine ti ritroverai con un oggetto dall’aspetto completamente rinnovato, dove i ritagli e gli elementi sono incollati con una tecnica tale che non appaiono più come ritagli a sé, ma aderiscono perfettamente alla superficie e sono lisci. Perciò, è fondamentale curare l’incollaggio per evitare grinze. Per questo, stendi la colla anche sui ritagli incollati, con dei movimenti che dal centro delle immagini si dirigono verso l’esterno. In questo modo, appiattisci bolle d’aria e pieghe.

Per il primo lavoro decoupage, procurati una scatola rettangolare o una cornice di legno e carteggiala lievemente. Essendo la prima volta, puoi ritagliare dei pezzi di carta squadrati, senza preoccuparti di ritagliare delle immagini dai bordi complicati. Per le operazioni, usa un pennello piatto e morbido e una miscela di colla vinilica e acqua che deve avere una densità media.

Per altri spunti su come si impara a fare il decoupage, visita la sezione dedicata, cerca altri tutorial su Youtube, naviga nei forum e nei gruppi dedicati e valuta di frequentare un apposito corso.

Per saperne di più sulle nozioni di base, clicca sui seguenti link:

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione