COPPIA

Come scusarsi con il partner

Chiedere scusa non è semplice ma anche metabolizzare le scuse potrebbe essere molto difficile, soprattutto quando le parole che sono state dette aleggiano ancora nell'aria e sono faticose da dimenticare.
LEGGI IN 2'

Hai detto o fatto qualcosa che ha offeso il partner? Non riesci a rimediare, ma il più delle volte scusarsi nel modo giusto può essere sufficiente. Sia che verbalizzi le tue scuse o invii una lettera di scuse, ci sono alcune cose importanti da considerare.

Difficoltà di scusarsi. Una delle cose più difficili da fare per molti di noi è ammettere che abbiamo fatto un errore e ci scusiamo. Anche se bastano pochi secondi per pronunciare le parole "Mi dispiace" o "Ho fatto un errore", siamo spesso riluttanti a farlo.

Scegliere il momento migliore per scusarsi. Ci sono momenti in cui potresti aver capito subito che hai detto o fatto qualcosa di sbagliato. Quando ciò accade, fermati immediatamente, scusati e cambia rotta. Evita di scavare più a fondo frugando o cercando di giustificare qualsiasi cosa.

Come avviene il processo di scuse? Ammetti a te stesso che hai sbagliato. Questo è spesso il passo più difficile del processo, quindi lavoraci prima di andare avanti. Poi ammetti l’errore con il partner e dì che ti dispiace. Non inventarti bugie per tamponare la situazione e sii gentile.

Sostituisci gli oggetti rotti. Se ti stai scusando per qualcosa che hai rotto, sostituiscilo immediatamente con la stessa identica cosa. Se non riesci a trovare il medesimo oggetto, prova con qualcosa di un valore almeno pari all'elemento originale.

Non spingere e non aspettarti troppo presto il perdono. L'altra persona potrebbe impiegare del tempo a fidarsi di nuovo di te. E 'normale. Concedigli del tempo di cui hanno bisogno e chiedigli di chiamarti quando è pronto a parlarne.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione