BELLEZZA

Come scegliere l’esfoliante adatto alla tua pelle

LEGGI IN 2'

L’esfoliante è un prodotto che non deve mancare tra i tuoi prodotti per la pelle. Serve per rimuovere le cellule morte, per far penetrare meglio i principi attivi e per rinnovare la pelle, fondamentale se hai intenzione di prendere un po’ di sole. Fai però attenzione non tutte le pelli sono uguali, di conseguenza devi scegliere un esfoliante adatto alla tua cute.

Pelle grassa. Il miglior esfoliante per la pelle grassa è un esfoliante fisico (pensa: uno scrub o un dispositivo di pulizia). Fai attenzione e cercare di usare una pressione più leggera, grani più fini o impostazioni inferiori in base alle esigenze

Pelle secca. Chi ha la pelle secca può beneficiare di esfolianti che rimuovono la pelle morta e spenta, ma forniscono anche idratazione. Prova qualcosa con i cereali più fini in una consistenza cremosa e lozione, magari a base di oli idratanti o miele.

Pelle mista (da normale a secca). In questo caso hai più opzioni, poiché il tuo tipo di pelle è meno sensibile all'esfoliazione e non hai lesioni da acne di cui preoccuparti. Puoi scegliere quindi degli scrub, magari a base di zucchero di canna.

Pelle mista (da normale a grassa). Per la pelle mista da normale a grassa è indicato un esfoliante fisico, ma anche un esfoliante chimico leggero. Se la tua preoccupazione principale è la tua untuosità, opta per un detergente con alfa idrossiacido (o AHA).

Pelle incline ai brufoli. Se hai la cute infiammata, hai bisogno di cure extra per ridurre al minimo l'ulteriore irritazione. Evita il più possibile gli esfolianti fisici abrasivi con grani duri, zucchero o sale, così come le spazzole a secco. Se hai degli sfoghi, usa un esfoliante chimico per combattere il sebo e l'acne a un livello più profondo. Gli acidi AHA e BHA (come salicilico, lattico e glicolico) saranno i più efficaci. Questi non solo combatteranno il sebo e rimuoveranno le cellule morte che ostruiscono i pori, ma miglioreranno anche la consistenza della pelle e ripareranno le cicatrici da acne.

Pelle matura. La pelle più vecchia tende ad essere sensibile e secca, ma dovrebbe comunque essere esfoliata per aumentare il rinnovamento cellulare e consentire agli ingredienti attivi di penetrare nella pelle. Prova un esfoliante fisico con particelle super fini.

Pelle sensibile. Va evitata l'esfoliazione chimica così come la maggior parte degli esfolianti fisici.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta