CONSIGLI DI VIAGGIO

Come si sceglie una camera d’albergo perfetta?

Non c'è nulla di peggio di essere ospiti in hotel e non riuscire a chiudere occhio per il rumore: l'ascensore, la strada, il pub sotto o semplicemente le pareti poco isolate. E allora come fare? Come sempre prevenire è meglio che curare. Leggi bene le recensioni e segui i nostri consigli.
LEGGI IN 1'

Prenotare una camera d'albergo è un po' come giocare allo roulette russa: non sai mai cosa possa capitare, soprattutto se non conosci la struttura alberghiera o non sei pratica della città in cui devi alloggiare. La verità che nessuno ti può garantire il giusto comfort e molto dipende da quanto sei fortunato quando effettui il check-in. Ci sono però delle cose che puoi tenere a mente quando fai le prenotazioni.

Per essere sicura di avere una camera silenziosa, devi ricordati di chiedere una camera d'angolo, se puoi e se la struttura dell'hotel ne ha a disposizione. Come mai? Per una questione di progettazione, queste stanze hanno generalmente spazi più ampi e sono più luminose, offrendo al contempo un livello di rumore più basso. Ti sembrerà di avere una stanza più bella, senza pagare un extra.

Un'altra cosa importante è chiedere una camera ai piani alti, per ridurre il rumore della reception ma anche della strada o della piscina. Cerca inoltre di stare lontano dagli ascensori: possono essere molto sgradevoli, soprattutto se l'hotel è un po' datato. Ricorda poi di controllare se le camere hanno persiane o tapparelle. Nel caso sia così, come capita soprattutto nel Nord Europa, chiedi che abbiano tende oscuranti.

Ovviamente, puoi sempre richiedere una stanza tranquilla quando prenoti. Potresti essere fortunato senza attendere e sperare che al check in sia soddisfatte tutte le tue richieste. Infine, ricordati di infilare in valigia una mascherina e dei semplici tappi per le orecchie.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione