BENESSERE

Come scaricare il Green Pass: tutto quello che devi sapere

LEGGI IN 2'

L'estate è arrivata e con lei anche la voglia di partire per le tante attese vacanze. È il secondo anno di fila che, però, non possiamo permetterci di organizzare con troppa leggerezza il nostro viaggio. L'emergenza sanitaria non è ancora conclusa e dobbiamo mantenere alta la guardia. Esistono delle regole da seguire per partire in tutta sicurezza e se ti stai chiedendo come scaricare il Green Pass, ti diamo una mano noi a capire come fare.

Per prima cosa, occhio alle truffe. Non appena il ministero della Salute ha iniziato a inviare i messaggi contenenti le modalità di download della Certificazione per tornare a viaggiare, ecco che qualche malintenzionato ha pensato bene di sfruttare questo momento a suo favore, per coglierci in inganno. Ricorda sempre che il ministero invia un sms sul numero di telefono che hai dato nel momento di prenotazione della vaccinazione, dopo aver ricevuto l'esito del test negativo o all'Asl dopo la guarigione dalla Covid-19. Se ti arrivano messaggi su Whatsapp, cancellali subito: sono una truffa.

Se hai ricevuto l'sms del ministero della Salute, non devi far altro che seguire le istruzioni per scaricare la Certificazione verde. Non serve lo SPID, basta usare la tessera sanitaria. Sul portale web dedicato (www.dcg.gov.it) devi cliccare in alto a destra su "Come ottenere la certificazione". Per ottenerla puoi utilizzare la tua tessera sanitaria o il documento di identità. Ti verrà chiesto se sei provvisto o meno del codice fiscale e ti verrà chiesto, nel caso tu ne sia in possesso, di digitare le ultime 8 cifre del numero identificativo della tua tessera sanitaria, la sua data di scadenza e il codice autorizzativo (AUTHCODE) ricevuto via sms. La certificazione può essere ottenuta in diverse lingue (italiano, inglese, tedesco, francese).

Il Green Pass si può scaricare anche dall'App IO o dall'app Immuni. Oppure si può chiedere l'aiuto del medico di base o del farmacista di fiducia, semplicemente portando con se la tessera sanitaria e otenendo la certificazione nella modalità cartacea o digitale.

Per ogni dubbio chiedi consiglio al tuo dottore, all'Asl di riferimento, in farmacia oppure al numero verde informativo della tua Regione.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione