INTORNO AI FORNELLI

Come sbucciare facilmente le patate

Le patate sono il contorno ideale per molti piatti, ma sono anche un ingrediente prezioso per zuppe deliziose. L'unica "noia" è pelarle. Conosci qualche trucchetto per fare in fretta?
LEGGI IN 1'

Pelare le patate non è sicuramente un’attività divertente. Se ovviamente le devi fare friggere, l’unica strada per fare in fretta ed evitare anche spiacevoli incidenti, è usare un pelapatate. Purtroppo, non esiste una scorciatoia o una magia.

Se invece devi fare il purè, delle crocchette deliziose o semplicemente saltarle in padella, allora un’alternativa c’è. Prima di tutto devi sapere che in questo caso è meglio far cuocere le patate con la buccia, perché tendono ad assorbire meno acqua e a conservare meglio sia il sapore sia le proprietà nutrizionali.

Una volta raggiunto il punto di cottura, scola le tue patate e poi falle raffreddare per qualche minuto finché non sarai in grado di maneggiarle (o tenerle avvolte in uno strofinaccio). Se hai bisogno che la patata resti a pezzi, togli semplicemente la pelle che si starà già staccando da sola. Se vuoi puoi aiutarti con un coltello da cucina o una forchetta.

Attenzione alla cottura: per il purè o le crocchette, le patate devono essere completamente cotte e morbide, se invece le devi saltare in padella o cuocere al forno, non c’è bisogno di raggiungere la cottura completa, è sufficiente ammorbidire la pelle. Considera 15/20 minuti in acqua bollente, praticamente la metà del tempo di cottura.

Se le devi schiacciare, inseriscile con la pelle nello schiacciapatate: la purea cadrà nel piatto e la pelle rimarrà all’interno del tuo strumento e non dovrai neanche fare la fatica di pelarle. È davvero molto vantaggioso e ti farà risparmiare moltissimo tempo.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione