TRUCCHI E SOLUZIONI

Come rimuovere la macchia di urina dal tappeto

Il tuo bambino sta abbandonando il pannolino e ogni tanto si lascia andare anche in zone della casa che non sono il bagno o il tuo cucciolo non è molto disciplinato: non ti preoccupare per le macchie di urina, si possono togliere.
LEGGI IN 2'

Può succedere che il tuo tappeto, magari il tuo preferito, si macchi. Tra gli incidenti peggiori, c’è quello di urina, che può causare scolorimento e odore persistente. Purtroppo, se in casa ci sono animali, sai bene che sono rischi comuni. Ma che cosa puoi fare per rimuovere la macchia?

Se il tappeto è etichettato come “lavaggio a secco”, indossa un paio di guanti monouso e asciuga l'area macchiata con un tovagliolo di carta bianco asciutto fino ad assorbire l'umidità.  Non utilizzare un panno colorato perché la tintura può trasferirsi sul tappeto o sul tessuto, creando un nuovo problema. Non aggiungere altra acqua se il tessuto è di seta, perché la macchia potrebbe ingrandirsi ed essere più difficile da rimuovere per la tintoria.

Anche se l'area sembra pulita, vai in tintoria. L'urina può lasciare acidi nel tessuto che col tempo intaccheranno le fibre. Se invece il tappeto può essere lavato a mano o ad acqua, usa i seguenti consigli:

  • Fai un preammollo immediato. Lavora velocemente per rimuovere l'urina. Non lasciare mai i tessuti imbevuti di pipì.
  • Seleziona la temperatura giusta dell'acqua. Quando è il momento di lavare via le macchie di urina, usa l'acqua più calda consigliata per il tessuto. Aggiungi 1 tazza di bicarbonato di sodio al tuo solito detersivo per impieghi gravosi e all'acqua di lavaggio.
  • Se la macchia di urina è secca o vecchia, immergi il tessuto in una soluzione di acqua fredda e candeggina a base di ossigeno. Segui le indicazioni sulla confezione su come miscelare la soluzione. Dopo aver messo in ammollo per almeno 30 minuti, lavare in acqua tiepida, non calda, con il normale detersivo.
  • Se la macchia rimane, mescola una nuova soluzione di candeggina a base di ossigeno e acqua e lascia in ammollo per una notte, quindi lava di nuovo. Questo rimuoverà qualsiasi scolorimento, ma la candeggina all'ossigeno non disinfetta i tessuti.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione