ECOLOGIA E RISPARMIO

Come ridurre la plastica nella tua vita

LEGGI IN 2'

Eliminare la plastica è possibile, ma difficile. Quello che sicuramente puoi fare è iniziare a ridurla. Quando si legge la quantità dei rifiuti di plastica che intasano le discariche e inquinano gli oceani, ci si sente sopraffatti ed è normale chiedersi come fare la differenza. La verità è che piccoli cambiamenti di abitudine, accumulati nel tempo, fanno una grande differenza. Non devi quindi stravolgere completamente la tua vita, ma prova a seguire questi consigli:

Porta con te una borsa della spesa in tessuto

I sacchetti di plastica vengono generalmente utilizzati per pochi minuti prima di essere buttati via (talvolta per la strada o in mare). La maggior parte di noi possiede borse riutilizzabili, ma la sfida è ricordarsi di averle con sé al momento giusto. Un modo semplice per ricordarlo è quello di tenere sempre una borsa riutilizzabile vicino alla porta di casa, nella borsetta, nella borsa per il laptop, nella tasca del cappotto, nel vano portaoggetti...

Porta con te una borraccia

Avere una borraccia e riempirla significa eliminare le bottiglie di plastica, che forse sono il rifiuto domestico maggiore per molte famiglie.

Prepara il pranzo in contenitori riutilizzabili

Ci sono molte ragioni per portare il tuo pranzo al lavoro, a scuola, al parco, in spiaggia o in qualsiasi avventura all'aria aperta. Indubbiamente risparmierai denaro e probabilmente farai anche scelte alimentari più salutari, invece di cercare di comprare qualcosa quando sei già veramente affamato! Per un pranzo senza sprechi si consiglia l’acquisto di: bento box e porta snack in acciaio inox, pentole thermos in acciaio inox, sacchetti per sandwich riutilizzabili e involucro per alimenti in cera d' api.

Dì no alle cannucce e alle posate usa e getta

Le posate e le cannucce di plastica usa e getta sono tra i peggiori colpevoli dell'inquinamento da plastica. Proprio come i sacchetti e le bottiglie, gli utensili monouso vengono solitamente utilizzati una sola volta, per un paio di minuti, prima di essere gettati via. Punta su cannucce in vetro e posate in acciaio, legno o bambù.

Conserva il cibo in barattoli di vetro

Il vetro è un'opzione per la conservazione degli alimenti molto sicura: si possono mettere in frigorifero, si possono usare anche per congelare cibi cotti o crudi, funzionano bene per mantenere i cerali, i legumi, ma anche come contenitori da asporto.

Acquista all’ingrosso

Più articoli puoi acquistare all'ingrosso, più risparmierai nell'imballaggio. Questa mentalità è stata la norma per anni nei negozi di alimenti sfusi, fortunatamente sta diventando più comune nei supermercati. Risparmierai sui costi del cibo e, se guidi, sul carburante utilizzato per i viaggi extra al negozio.

Usa le ricariche

Invece di acquistare una nuova bottiglia o confezione ogni volta che finisci lo shampoo, la crema o il sapone per la lavatrice, riempi i contenitori che hai già con le ricariche. Affidati dunque a brand attenti all’ambiente.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione