TRUCCHI E SOLUZIONI

Come rendere puliti e morbidi i capi dei bambini

LEGGI IN 2'

Ricordo la mia prima esperienza, rido ancora se ci penso, ma avere la testa confusa da troppe informazioni, può non essere di grande aiuto. Mi sono ritrovata a lavare i primi vestiti dei miei figli con solo bicarbonato e aceto, che avrebbe dovuto disinfettare, igienizzare e perfino ammorbidire. Per qualcuno sembrava una soluzione efficace ed ecologica, ma non avrei mai potuto far indossare quei capi ruvidi e dal cattivo odore per i miei piccoli. Così mi sono informata, confrontata, e ho scoperto che questo argomento è molto discusso da tante mamme. Quindi, niente panico, andiamo per ordine. Vi parlerò di prodotti utili, validi e che rispettino la pelle delicata dei nostri bambini: Bio presto Baby e Vernel Carezza Delicata.

 

BUCATO A PROVA DI BAMBINO: BIO PRESTO BABY

È risaputo, i bambini, ancora di più i neonati, hanno una pelle veramente delicata. È necessario, ad esempio, affidarsi ad un detersivo ipoallergenico, che minimizza il contenuto di prodotti aggressivi, allergizzanti o che possono provocare irritazioni.

 

PRODOTTI CHE RISPETTANO LA PELLE, ED UN BUON RISCIACQUO SONO LA COMBO PERFETTA

È sempre consigliato separare i capi da lavare dei bambini e quelli del resto della famiglia per evitare che si adoperino detersivi molto aggressivi per macchie più difficili da trattare. È quindi necessario utilizzare e preferire prodotti poco aggressivi, ma anzi specifici per i nostri bambini, non eccedere con il dosaggio del prodotto e per essere certi di non lasciare residui, basta effettuare un doppio risciacquo.

 

BIO PRESTO BABY A MANO E IN LAVATRICE

Per fronteggiare tutte le necessità e le richieste delle mamme, Bio presto baby è disponibile sia per i lavaggi a mano, sia per la lavatrice garantendo un’efficace rimozione anche delle macchie più difficili.

 

ACCOPPIATA VINCENTE: BIO PRESTO BABY A MANO E VERNEL CAREZZA DELICATA

Vernel Carezza Delicata è un ammorbidente concentrato che dona morbidezza con una delicata e dolce profumazione sui capi dei bambini. Grazie alla sua formula ipoallergenica, si prende cura anche delle pelli più sensibili, adatta fin dai primi lavaggi, dona un profumo delicato. È certificato Ecarf, che ci garantisce l’assenza di coloranti o conservanti. Si è spesso pensato che non fosse adatto utilizzare ammorbidenti nel lavaggio per i vestitini dei nostri bambini, ma ultimamente uno studio ha dimostrato che l’utilizzo di ammorbidenti specifici per bambini è consigliato per molteplici motivi: addolcisce le fibre dei tessuti, regalando confort alla pelle del bambino e riduce l’attrito tra il capo e la pelle.

 

IL PRIMO BUCATO

Sarebbe opportuno igienizzare prima il cestello con un lavaggio con solo bicarbonato, a 60 gradi. Così facendo siamo certi di aver eliminato del tutto residui di detersivi o candeggine troppo aggressive, utilizzate nel precedente lavaggio. Procedere con un lavaggio per capi delicati, prediligere detersivi liquidi, e per esser certe che non ci sia alcun residuo, effettuare un doppio lavaggio. Il gioco è fatto.

 

Roberta: Vivere una favola

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta