ORTO E GIARDINO

Come raccogliere il basilico: 5 trucchi per non rovinarlo

LEGGI IN 1'

Il basilico é tra le erbe aromatiche più amate e utilizzate, dal profumo inconfondibile, soprattutto per preparare le fresche pietanze estive, e non ne possiamo fare a meno tanto che lo stiamo coltivando in terrazza o giardino. Per chi non avesse provato, lo faccia: è semplice, anche per i più inesperti.

Basta mantenere il terreno umido, tenere le piantine in una zona ricca di luce e soleggiata, ed innaffiarlo di mattina quando ne ha bisogno. Al momneto che ci serve in cucina, bisogna raccoglierlo: come farlo senza il pericolo di rovinarlo?

Ecco 5 trucchi per mantenere le sue proprietà intatte e per il maggior tempo possibile.

1. Tagliare non una singola foglia ma un rametto con più foglie partendo da quelle più anziane.

2. Non staccare il basilico con le mani ma tagliarlo con un paio di forbici nel punto dove il rametto incontra il gambo, per non sfaldare  la pianta.

3. Raccogliere i rametti con delicatezza a circa metà della pianta, per permettere alla pianta di crescere bene.

4. Ogni volta che la parte superiore raggiunge i 15cm circa di altezza è possibile raccogliere nuovamente i rametti. Lasciare crescere i piccoli gambi che sono più in basso prima di tagliarli.

5. Quando spuntano, eliminare i germogli perché se la pianta fiorisce smette di produrre foglie e crescere.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta