TRUCCHI E SOLUZIONI

Come pulire in profondità il materasso

Pulire in profondità il materasso è importante non solo per conservare questo prezioso accessorio "in salute" quanto più possibile, ma anche per tutelare la tua di salute, principalmente dalle allergie. Ecco dunque i consigli di DonnaD.
LEGGI IN 2'

Pulire il materasso non è la cosa più facile che tu possa fare. Dobbiamo ammetterlo. Non possiamo infilarlo in lavatrice ed è difficoltoso anche metterlo in macchina e portarlo in una tintoria industriale. E allora come si fa?

Lenzuola e imbottiture non sono ermetiche quando si tratta di proteggere i materassi da sudore, versamenti di diverso genere e tipo e polvere. Se il tuo materasso non ha macchie, odori o parassiti specifici da affrontare, questo è il processo standard per te.

  • Rimuovi tutta la biancheria da letto, incluso la protezione del materasso.
  • Aspirare la parte superiore e i lati del materasso utilizzando l’ accessorio apposito dell’ aspirapolvere ben disinfettato.
  • Cospargi il materasso con uno strato di bicarbonato di sodio e lascialo riposare per diverse ore. Fallo in una giornata di sole quando puoi lasciare aperte le finestre. Se poi hai lo spazio e la forza per metterlo all’aperto ancora meglio.
  • Passa nuovamente l'aspirapolvere assorbendo tutto il bicarbonato
  • Pulisci bene la testata del letto e i telai in metallo e in legno.

Si consiglia di eseguire questo tipo di pulizia profonda ogni sei mesi.

Come rimuovere le macchie dal materasso

Le macchie rendono le cose un po' più complicate. Come muoversi? Se la macchia è fresca o ancora bagnata, devi asciugare l'umidità residua con un panno pulito. Non strofinare la macchia. Prosegui utilizzando uno smacchiatore apposito (ciò vuol dire che deve essere per materasso ma anche per un certo tipo di macchie). Spruzza un panno pulito con la soluzione. Non applicare il detergente (o l'acqua) direttamente sul materasso. Poi, tampona il panno sulla macchia per assorbirla: non strofinare perché questo movimento potrebbe fare in modo che la macchia penetri maggiormente in profondità. Ripeti l’operazione finché non è scomparsa.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta