2019/07/17 13:26:0842254
2019/07/17 13:26:082502

PULITO IN 7 PASSI

Come pulire le poltrone non sfoderabili con facilità

LEGGI IN 2'

Le poltrone fanno mostra di sé nel salotto o completano la camera da letto, ma se abbiamo dei modelli non sfoderabili, dobbiamo pulirli in modo da eliminare le macchie e lo sporco senza bagnarli.

Come pulire le poltrone non sfoderabili: la pulizia della polvere
Per togliere la polvere dalle poltrone in tessuto, è comoda un’aspirapolvere con l’apposito accessorio a spazzola, ma possiamo cavarcela anche scuotendo la superficie con un battipanni (per le stoffe resistenti) o usando una spazzola per vestiti morbida.  

Se il rivestimento è di pelle, passa un panno morbido in modo delicato. In ogni caso, prima, leggi le istruzioni della tua poltrona per controllare che il metodo scelto vada bene e cerca di mantenerla pulita con un telo.

Come pulire le poltrone non sfoderabili: la pulizia profonda
Se vogliamo pulire in modo più profondo la nostra poltrona, possiamo valutare alcune opzioni:  

  • Pulizia fai da te: eseguila dopo aver spolverato con cura. Per le poltrone in pelle, pulisci con un panno morbido ben strizzato, asciuga subito con un altro panno; al limite puoi predisporre dell’acqua con pochissimo sapone neutro incolore (deve essere molto diluito); periodicamente tratta il materiale con un prodotto idratante. Per i modelli in stoffa, puoi strofinare con un pezzo di sapone di Marsiglia asciutto, quindi ripassare le aree con un panno di microfibra bagnato e strizzato al massimo e far asciugare subito naturalmente, con il phon o il ventilatore. Un altro metodo per i tessuti consiste nello spargere del bicarbonato sulla poltrona.       
  • Vapore: se compatibile con la tipologia del rivestimento della tua poltrona, un’alternativa è procedere con una pulizia con il vaporetto e fare asciugare presto; anche in questo caso, innanzitutto, elimina la polvere.
  • Prodotti specifici o ditte specializzate: da considerare a maggior ragione se i materiali sono delicati.

Queste le indicazioni di massima (anche per i tessuti), ma, per pulire in modo adeguato la tua poltrona non sfoderabile, senza danneggiarla, controlla sempre le indicazioni del produttore e comunque fai un test su un piccolo punto nascosto.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione