PULITO IN 7 PASSI

Come pulire i mobili rifiniti con gommalacca

LEGGI IN 2'

Come pulire i mobili rifiniti con gommalacca? Per questo tipo di rifinitura, devi fare attenzione a non usare prodotti troppo aggressivi.

In questo senso, l'alcol può asportare la gommalacca in quanto è il solvente che si usa per scioglierla. Infatti, se applichi un po’ di alcol su un punto nascosto dei mobili laccati, puoi capire se davvero sono verniciati a gommalacca: se il rivestimento tende a disfarsi, allora è di gommalacca.

In generale, per i mobili di legno con questa rifinitura, attenzione anche all'umidità, ai raggi solari diretti, ai danni causati dall'acqua.


Come pulire i mobili rifiniti con gommalacca
Per la pulizia ordinaria, spolvera i mobili di legno.

In commercio, ci sono dei prodotti lucidanti antipolvere che in genere si applicano con movimenti circolari dopo aver fatto una pulita. Controlla che siano adatti per i mobili verniciati a gommalacca, leggi le istruzioni e provali su un punto nascosto dei mobili prima di applicarli su tutta la superficie.

Se necessario, per una pulizia profonda una tantum, potresti valutare di usare una soluzione con acqua e sapone neutro e delicatissimo, strizzando quanto più possibile il panno con cui pulisci ed evitando ristagni di acqua e umidità che potrebbero danneggiare i mobili. Potresti ripassare le superfici con un panno inumidito solo con acqua e ben strizzato, e asciugare alla perfezione con un altro panno senza lasciare le superfici umide per molto tempo, in quanto possono rovinarsi e macchiarsi, dunque potresti lavorare velocemente. Ad ogni modo, fai una prova su un punto che non si vede prima di procedere con questo metodo.

Se i mobili sono davvero parecchio sporchi o necessitano di un rinnovo, potresti valutare di pulirli con una miscela fatta con 100 ml di essenza di trementina, 50 ml di olio paglierino, 50 ml di alcool a 95°. Potresti applicare il mix con un tampone di cotone; quando si sporca, ne usi un altro. Dopo, potresti asciugare con un altro tampone pulito e asciutto. Ma fai un test su una piccolissima area che non si vede prima di usare la miscela sui mobili, e attenzione all'alcol che, come abbiamo detto, serve per diluire la gommalacca e dunque tende a sciogliere il rivestimento.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta