TRUCCHI E SOLUZIONI

Come pulire il materasso dalla pipì ed eliminare la puzza, 5 rimedi

LEGGI IN 2'

Può capitare di dover pulire il materasso dalla pipì quando ci sono bambini piccoli, persone anziane o animali domestici come cani e gatti. Oltre a togliere le macchie di urina e gli aloni, urge anche eliminare la fastidiosa puzza: possiamo trattare la zona macchiata con dei rimedi casalinghi.

Come pulire il materasso dalla pipì in 3 mosse
1) Assorbire: se la pipì è fresca, ovviamente intervieni subito per assorbirla, quindi appoggia un tovagliolo di carta o un vecchio straccio senza premere troppo e senza strofinare. Per l’operazione, ritorna utile anche una spolverata di bicarbonato.

2) Lavare: tratta le macchie di urina e asciuga; se serve, ripeti i trattamenti. Evidentemente, se le macchie sono secche, cominciamo direttamente da questo passaggio visto che non c’è niente di liquido da tamponare.

3) Asciugare: a operazione conclusa, è molto importante che il materasso si asciughi alla perfezione. Quindi fallo asciugare naturalmente oppure posizionalo di fronte a un ventilatore.

Come pulire il materasso dalla pipì: 5 rimedi
Ecco i rimedi per togliere le macchie di urina ed eliminare il cattivo odore:
1) Acqua e detersivo per i panni
Diluisci un po’ di detersivo per il bucato nell’acqua e tampona le aree macchiate di urina. Per comodità, puoi anche usare uno spruzzino.

2) Acqua e aceto bianco
Un altro rimedio casalingo è la classica miscela di acqua e aceto bianco in proporzioni uguali. Anche in questo caso, puoi vaporizzarla o tamponarla sul materasso.

3) Bicarbonato
Dopo aver deterso e asciugato le macchie, distribuisci del bicarbonato di sodio e lascia in posa per mezza giornata, quindi rimuovi i granelli con l’aspirapolvere o una spazzola.

4) Aceto e bicarbonato
Metti sulle aree sporche il bicarbonato, spruzza la soluzione di acqua e aceto bianco in parti uguali e fai agire il composto. Rimuovi il prodotto asciutto con l’aspirapolvere.  

5) Prodotti specifici
Ci sono dei prodotti appositi per le macchie e la puzza di urina, da usare secondo le istruzioni.

Ovviamente, prima di intervenire sulle macchie di urina, dai un’occhiata alle indicazioni di pulizia del tuo materasso per essere sicura di non rovinarlo e per sapere come gestire correttamente l’umidità.  

E per la prossima volta?
Prendi delle traversine assorbenti di modo che la pipì non bagni il materasso.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta