TRUCCHI E SOLUZIONI

Come pulire le bottiglie di vetro senza romperle: 6 rimedi

LEGGI IN 2'

Pulire le bottiglie di vetro serve per vederle splendenti, riciclare quelle della birra o di altro tipo, eliminare le macchie, il calcare, l’unto dell’olio, i residui dei liquidi e degli ingredienti che si trovavano all’interno: facciamo un quadro su come lavarle, con gli strumenti che facilitano l’operazione, i rimedi della nonna e i trucchi.


Come pulire le bottiglie di vetro: 6 rimedi

Ecco alcuni metodi di pulizia delle bottiglie di vetro. In ogni caso, ricordati di tapparle o coprire l’apertura prima di agitarle e risciacqua con molta cura.

Per asciugarle, anche all’interno, mettile su una griglia ovvero su un piano stabile a testa in giù.

1) In commercio, trovi degli appositi scovolini per la pulizia interna delle bottiglie di vetro. In alternativa, se il collo è abbastanza grande, appoggia un coltello dalla lama liscia e arrotondata su una spugna e la infili all’interno della bottiglia. Così, riesci a pulire anche il fondo e tutti gli angoli.

In ogni caso, prima di usare la spazzola lavabottiglie o la spugna, puoi versare un po’ di acqua e detersivo per i piatti.

2) Un rimedio della nonna per lavare le bottiglie ed eliminare i cattivi odori è versarvi aceto bianco e acqua calda e lasciare che la soluzione agisca per 10 minuti circa.

3) Oltre all’acqua calda, insieme all’aceto, puoi anche mettere il sale o il sale grosso: copri l’apertura della bottiglia e la agiti.

4) Un altro rimedio fai da te per pulire la bottiglia dalle macchie, è inserirvi un po’ di riso crudo, con un imbuto, qualche goccia di sapone per i piatti e acqua calda. Muovila energicamente, dopo averla tappata.

5) Per pulire le bottiglie di vetro, metti all’interno qualche goccia di detersivo per i piatti, acqua calda e un cucchino di sale. Tappa la bottiglia e scuotila.

6) Un altro modo per pulire le bottiglie di vetro dal calcare è versarvi una soluzione di acido citrico e acqua.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione