LAVANDERIA

Come pulire l'asciugatrice e con quale frequenza

LEGGI IN 2'

Pulire l’asciugatrice è un’operazione che serve innanzitutto per eliminare pelucchi, lanuggine, residui di fibre e, dunque, è utile per migliorare le prestazioni e mantenere a lungo l’elettrodomestico: approfondiamo come fare la pulizia e con quale frequenza.

Come pulire l’asciugatrice: le attenzioni di base

  • Puliscila quando si raffredda, dopo averla spenta;
  • Fai asciugare per bene i pezzi prima di rimetterli al loro posto;
  • Non usare panni e prodotti abrasivi.

Come pulire l’asciugatrice alla fine di ogni ciclo
Può risultare noiosa, ma la pulizia dell’asciugatrice alla fine di ogni ciclo contribuisce alla sua manutenzione a lungo termine e all’ottimizzazione delle asciugature successive. Dunque, quando il ciclo finisce e l’asciugatrice è fredda:

  • Pulisci il filtro della lanuggine: tiralo fuori dal vano e togli pelucchi e lanugine, anche con un pennello a setole morbide; inoltre, se occorre, lavalo sotto l’acqua corrente. Con un panno morbido, pulisci anche l’alloggiamento del filtro;
  • Svuota il serbatoio dell’acqua, dopo averlo estratto dal suo scomparto;
  • Fai una pulita all’oblò e alle guarnizioni.

Come pulire l’asciugatrice periodicamente

  • Più o meno settimanalmente o in base alla frequenza indicata dalle istruzioni, pulisci le pareti interne ed esterne. In base alle istruzioni, valuta di usare solo un panno inumidito o un prodotto delicato, acqua e sapone o acqua e aceto.
  • All’incirca una volta al mese, pulisci in modo più profondo il filtro: oltre a togliere la polvere e i residui delle fibre con la solita spazzola morbida, lava il filtro con acqua o al limite con acqua e sapone delicato;
  • Con la stessa frequenza, effettua la pulizia del condensatore: svuotalo e fai una pulita sotto l’acqua;
  • Se c’è un altro filtro, togli l’eventuale pezzo in schiuma, rimuovi la lanuggine ed effettua il lavaggio sotto l’acqua, ogni cinque cicli circa o con la frequenza indicata dalle istruzioni;
  • Ogni tre-quattro mesi, controlla i tubi di sfiato o scarico e puliscili da lanuggine e polvere, anche con un’aspirapolvere, quindi vi passi un panno umido;
  • Almeno 1-2 volte all’anno, pulisci anche il retro dell’asciugatrice con un panno.

Questi i consigli generali per pulire l’asciugatrice, ma dai un’occhiata alle istruzioni per informazioni dettagliate su pezzi da pulire, prodotti consentiti e frequenza della pulizia ordinaria e straordinaria. Inoltre, fai attenzione se hai un’asciugatrice auto-pulente che prevede dei meccanismi automatici.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta