2019/09/19 22:03:4735383
2019/09/19 22:03:4726652

PREPARATIVI DEL MATRIMONIO

Come organizzare un matrimonio in stile giapponese dall'abito alle bomboniere

LEGGI IN 2'

I matrimoni a tema sono sempre più di tendenza fra gli sposi, che spesso e volentieri scelgono uno stile, un soggetto o un'idea di fondo per il proprio evento. Una delle opzioni più eleganti e raffinate è certamente quella di organizzare un matrimonio in stile giapponese, ispirandosi al mood orientale per rendere la cerimonia quasi zen.

Per farlo è necessario però curare tutto nei minimi dettagli, valutando bene sia gli aspetti dominanti dell'evento, come la location e le relative decorazioni o l'abito, sia quelli un po' meno importanti, come la scelta delle bomboniere o della confettata finale.

Una buona soluzione, per cercare di conciliare le aspirazioni nipponiche e il fatto che da noi in Italia potrebbe essere difficile avere esattamente il matrimonio in stile orientale che abbiamo immaginato, è di puntare su un progetto fusion, che unisca felicemente la cultura asiatica alla nostra.

Partiamo, ad esempio, dall'abito da sposa. Possiamo prevedere la cerimonia civile o religiosa con vestiti occidentali, scegliendo poi di fare un cambio durante il ricevimento o anche prima, per il photo shooting. In questo caso possiamo indossare un classico kimono bianco o rosso, colori legati alla festa.

Per quanto riguarda la location, se abbiamo la fortuna di abitare vicino a locali che offrono un giardino alla giapponese, con laghetto e carpe koi, siamo decisamente a cavallo. In caso contrario scegliamo comunque un ristorante o una masseria con ampio giardino e zone verdi, dove possiamo allestire piccoli angoli zen con sassi, sabbia e lanterne.

Il menù ovviamente dovrà essere in pieno stile giapponese, con sushi, sashimi e zuppe. La mise en place non potrà poi mancare di ciotola per le salsine e bacchette. Per gli ospiti meno avvezzi, prevediamo sempre e comunque anche le classiche posate.

Per ciò che concerne bomboniera e confetti, anche in questo caso possiamo puntare sullo stile orientaleggiante con una certa facilità. Per quanto riguarda la prima, una bella idea è quella di omaggiare gli ospiti con una tazzina da sakè in ceramica decorata, oppure fare una bomboniera edibile, con sacchettini di tè verde giapponese.

Per i testimoni e le famiglie degli sposi, la bomboniera può essere un giardino zen da tavolo, il set completo per il sakè con tazzine e bottiglia in ceramica o anche un quadro con ideogramma dipinto a mano da un maestro calligrafo nipponico.

Se non vogliamo rinunciare alla confettata, sistemiamo un tavolo apposito con i confetti dei gusti preferiti alloggiati in contenitori di bambù, intervallati da ciotole con le classiche caramelle di Kyoto colorate. Possiamo mettere sul tavolo sei sacchetti di organza o delle scatoline di carta con disegnati i nomi degli sposi in ideogramma, dove i commensali potranno mettere i dolcetti. Un'altra piccola chicca per rendere indimenticabile il nostro matrimonio in stile giapponese.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Ogni giorno un nuovo trucco!

Vieni su Instagram per scoprire curiosità, trucchi per la tua casa e molto altro.

Cosa ne pensi?
INVIA
o Registrati a DonnaD per commentare.

Notice: unserialize(): Error at offset 200 of 2847 bytes in variable_initialize() (line 1202 of /localstorage/donnad.prod.h-art.it/releases/20190904130730/includes/bootstrap.inc).

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicchi su “Prosegui con la navigazione”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Prosegui con la navigazione