TRUCCHI E SOLUZIONI

Come lavare i piumini e i cappottini dei tuoi bimbi

LEGGI IN 3'

Ormai l’estate e il caldo sono un ricordo. Magliettine e pantaloncini dei bambini sono già ben ordinati nei cassetti. E con il graduale avvicinarsi dell’inverno ecco che arriva un altro cambio di stagione per le mamme: è infatti il momento di tirar fuori dall’armadio i giubbottini. Ormai ne esistono di tutti i tipi, per neonati e per bambini di ogni età, e per tutte le stagioni e temperature: piumino leggero e piumino 100 grammi per l’autunno, piumini invernali e cappottini di lana per quando fa più freddo. Ma cosa fare se il cappottino, appena indossato pulito e profumato, torna a casa sporco?

 

Piumini e cappottini: tutti i modi per lavarli in casa

Portare i giubbottini in lavanderia è sempre un’ottima soluzione. Ma non sempre economica, soprattutto se parliamo dei piumini e cappottini dei bimbi. Così ecco alcuni pratici consigli su come lavare il giubbotto bimbi in lavatrice, a mano e, perché no, a secco.

 

Lavare il piumino in lavatrice

Diciamolo una volta in più: il piumino si può lavare in lavatrice. Anche se si tratta di un piumino d’oca. Se scegli di lavarlo in casa, la prima cosa da fare è controllare l’etichetta e verificare che non ci sia il simbolo della lavatrice sbarrata. In caso di macchie ostinate, poi, sarà necessario pre-trattare strofinando delicatamente, a tessuto asciutto, l’area macchiata con il sapone di Marsiglia.

Sia che si tratti di un piumino sintetico sia che si tratti di un piumino d’oca, ricorda di impostare il programma di lavaggio delicato ad acqua fredda e a temperatura massima di 30°C: metti in lavatrice il piumino bimbi rovesciandolo dall’interno e aggiungi una piccola quantità di detersivo per capi delicati. Come Bio Presto Baby, il detersivo per lavatrice forte contro ogni tipo di macchia, perché in grado di rimuoverle garantendo un’ottima risciacquabilità, e in più delicato sulla pelle dei bambini perché dermatologicamente testato.

L’unico inconveniente, soprattutto se si tratta di un piumino d’oca, è che al termine del lavaggio l’imbottitura potrebbe non essere ben distribuita all’interno del capo. Ma c’è una soluzione anche a questo. Scegli sempre un programma di lavaggio delicato senza centrifuga. In più ecco un consiglio fai da te. Inserisci 3 palline da tennis in lavatrice: aiuteranno le piume a distribuirsi in modo più uniforme evitando di appallottolarsi e formare grumi.

 

Come lavare il cappottino di lana: in lavatrice o a mano?

Per lavare a casa il cappottino dei tuoi bimbi puoi scegliere sia il lavaggio lana in lavatrice sia quello a mano.

Se scegli di lavarlo in lavatrice, dopo averlo smacchiato utilizzando uno smacchiatore adatto alla lana, inseriscilo nel cestello e seleziona un programma specifico, senza centrifuga e a 30 gradi. L’alternativa è quella lavare la lana a mano. Riempi di acqua fredda la vasca da bagno o una bacinella capiente, aggiungi mezzo bicchiere di detersivo liquido delicato, lascia il cappottino in ammollo per 10 minuti e strofinalo molto delicatamente.

 

Lavare a secco a casa

Un altro tipo di lavaggio adatto ai capi delicati come i cappottini in lana e i piumini d’oca è il lavaggio a secco perché non prevede l’impiego di acqua. Per lavare a secco a casa puoi acquistare uno dei tanti kit in commercio. Oppure puoi usare un rimedio fai da te e trattare delicatamente il capo con un composto di bicarbonato di sodio, acqua frizzante e aceto bianco. Ma prima di farlo, anche in questo caso, controlla sull’etichetta che il piumino o il cappottino siano adatti per questo tipo di lavaggio.

 

Come asciugare a casa il piumino o il cappottino?

Dopo aver lavato il giubbotto bimbo non ti resta che asciugarlo. Se preferisci l’asciugatura naturale, ricordati di stendere il piumino in orizzontale mentre per il cappottino è sempre meglio appenderlo a una gruccia, dentro alla vasca o alla doccia, per far scendere tutta l’acqua. Se indicato sull’etichetta, puoi anche far asciugare il piumino in asciugatrice, impostando temperature molto basse e inserendo le “solite” palline da tennis per far sì che il piumino esca dal cestello non solo asciutto, ma anche bello gonfio e in perfetta forma.

Leggi anche:

Articoli più recenti in questa sezione

Questo sito utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzando le tue preferenze e offrendoti funzionalità e contenuti pubblicitari personalizzati, anche incrociando i tuoi dati con quelli provenienti da altre fonti. Se scegli di proseguire nella navigazione, chiudi questo banner o clicca su “ACCETTA”, esprimi il consenso all’installazione dei cookie. In alternativa, seguendo questo link , potrai leggere la nostra cookie policy per esteso, nonché decidere a quali specifici cookie prestare o revocare il tuo consenso.

Accetta